Questo sito web utilizza cookie tecnici per assicurare una migliore esperienza di navigazione; oltre ai cookie di natura tecnica sono utilizzati anche cookie di terze parti. Per saperne di più e conoscere i cookie utilizzati accedi alla pagina Cookie Policy.
Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti all’utilizzo dei cookie.

CONTINUA
OnePieceGT.it
Login / Registrati

Volume 80 - Discorso d'apertura

Data di uscita

  • Uscito in Italia il 1° settembre 2016 
  • In Giappone il 28 dicembre 2015

Capitoli

  • 796. La determinazione del Soldatino
  • 797. Rebecca
  • 798. Heart
  • 799. Padre e figli
  • 800. La tazza di saké dei seguaci
  • 801. Discorso d'apertura
  • 802. Zo
  • 803. Scalando l'elefante
  • 804. Avventura in un paese sul dorso di un elefante
  • 805. La tribù dei visoni
  • 806. Al forte dello stomaco destro

Trama

Tre giorni dopo lo scontro con Doflamingo, la ciurma si appresta a lasciare Dressrosa, ma Rufy decide di rimanere indietro per aiutare Rebecca a ricongiungersi con suo padre. I cittadini, riconoscenti verso Rufy, gli ricambiano il favore permettendogli la fuga dalla Marina. Dopo essere fuggiti dall'isola, gli alleati di Rufy gli chiedono di prendere le loro ciurme sotto la propria bandiera, e nonostante egli rifiuti l'offerta per non togliere a loro la libertà, essi ammirati dal suo gesto decidono lo stesso di formare la flotta. Dopo i festeggiamenti, la ciurma, Law e i samurai, accompagnati da Bartolomeo, partono per recuperare i loro compagni. Il gruppo quindi raggiunge Zo, un isola collocata sul dorso di un enorme elefante e fanno la conoscenza dei Visoni, una tribù di animali umanoidi che vivono sull'isola e si ricongiungono ai propri compagni, che li aggiornano sugli ultimi avvenimenti.

Cover

Capitoli 

Riassunti capitoli

Capitolo 796 "La decisione del soldato"
A Dressrosa arrivano anche il vice ammiraglio Tsuru e Sengoku che dopo aver lasciato il ruolo di grandammiraglio è diventato ispettore generale della Marina. I due sono stupiti del fatto che Fujitora non abbia ancora catturato Rufy e Issho spiega le sue ragioni: per due giorni ha tirato il dado ed è sempre uscito uno. Manshelly intanto sfruttando il suo potere sta guarendo tutti gli abitanti dell'isola mentre tra la felicità generale Gatz annuncia il ritorno di re Riku. Ma il vecchio re è titubante anche se alla fine viene convinto da Elizabello II. Anche Rebecca è turbata dalla decisione di Kyros. Il suo padre naturale infatti ha messo in giro la voce che il padre di Rebecca sia in realtà un principe di un regno lontano morto in guerra. Anche Kinemon e Kanjuro sono perplessi per questa notizia che sentono in giro. Kyros intende rinunciare alla famiglia reale non sentendosi degno di farne parte e di essere il padre di Rebecca. Rufy protesta ma Kyros ha preso la sua decisione. Sulla scena irrompe Bartolomeo che annuncia che sull'isola sono arrivati Tsuru e Sengoku e nello stesso tempo arriva la notizia che la Marina si sta muovendo: il dado lanciato da Tsuru ha dato sei come risultato. I mugiwara con Law e Bellamy seguiranno Bartolomeo fino al porto, mentre gli altri guerrieri proveranno a far rallentare la Marina. Ma Rufy si ferma, ha ancora un affare in sospeso. 
Capitolo 797 "Rebecca"
Il vice ammiraglio Bastille coordina le forze dislocate nell'isola e si accorge che qualcosa non va al porto orientale, infatti gli alleati dei mugiwara ne hanno preso possesso per consentire la fuga dei loro amici. Intanto Rufy giunge a palazzo reale e chiede a Rebecca se le va bene che le cose con Kyros vadano così. La ragazza risponde di no e Rufy la prende con sè per portarla dal padre. Tutti credono che il pirata voglia rapirla. In questo modo Rufy attira su di sè l'attenzione lasciando a Rebecca il tempo di chiarirsi con suo padre. Mentre Kyros sta per lasciare casa sua incontra la figlia. Rebecca piangendo gli dice che non vuole separarsi da lui e che solo lui è suo padre, per questo anche lei rinuncia al suo ruolo di principessa. I due potranno vivere finalmente insieme mentre la nuova principessa e futura regina sarà Viola. Bartolomeo e i mugiwara sono al porto, manca solo Rufy quando arriva volando Fujitora.
Capitolo 798 "Cuore"
A causa del sabotaggio dei Tontatta i marine rimangono senza armi e le loro navi sono inutilizzabili. Mentre Fujitora e Rufy stanno raggiungendo il porto, Sengoku e Law parlano tra di loro di Corazon. L'ex grandammiraglio ricorda quando trovò Rocinante dopo la morte del padre. Lo adottò e il fratello di Doflamingo divenne un marine a tutti gli effetti. Ricorda poi la sua morte e la sopresa nell'apprendere che si trovasse sull'isola di Minion a sua insaputa. Sengoku sapeva solo che stava aiutando un ragazzino di Flevance e Law gli conferma che era lui quel bambino. Il chirurgo parla del suo sacrificio che gli permise di rinascere e questo fece della sconfitta di Doflamingo lo scopo della sua vita anche se pensa che Rocinante lo abbia aiutato anche in virtù della D. Ma Sengoku rivela che Corazon sapeva ben poco sulla D e che lo ha salvato unicamente perchè gli voleva bene. A questo punto Sengoku gli dice di continuare a ricordare Corazon e lo lascia andare. Ma improvvisamente le macerie iniziano a sollevarsi e a radunarsi sopra il porto. E' opera di Fujitora che intende colpire cappello di paglia e i suoi alleati, mentre Tsuru ordina ai marine di evacuare la zona. In quel momento arriva Rufy che colpisce l'ammiraglio e annuncia di non voler fuggire.
Capitolo 799 "Padre e figli"
Per rispetto dell'avversario cieco Rufy annuncia tutte le mosse prima di colpire, ma Fujitora essendo un ammiraglio non vuole questo trattamento di favore. Dopo aver colpito Rufy, cappello di paglia viene catturato da Hajrudin. Nonostante le sue proteste, Cavendish ordina la ritirata. In realtà quello di Fujitora è un atto di compassione che vuole evitare a Rufy di essere braccato da Kaido per aver sconfitto Doflamingo. Ma quando Issho sta per attaccare arriva la popolazione che ringrazia Rufy per quello che ha fatto, molti infatti sapevano del segreto di Kyros e Rebecca. In questo modo però l'ammiraglio non può attaccare i pirati. Fujitora si ricrede su Rufy e gli dispiace essere cieco per non poter vedere il suo aspetto. Orlumbus ospita i pirati sulla sua nave ammiraglia la Yonta Maria, una nave gigantesca capace di ospitare comodamente anche dei giganti. Sulla nave i pirati spiegano come si siano divisi in flotte il cui ordine è stato deciso a sorte. La prima flotta è comandata da Cavendish, la seconda da Barto, la terza da Sai, la quarta da Ideo, la quinta da Leo dei Tontatta, la sesta da Hajrudin il gigante, la settima da Orlumbus, per un totale di 5.600 uomini. Tutti questi chiedono di diventare alleati di Rufy e di bere insieme il sakè per stipulare il vincolo d'unione come un padre con figli simbolici. 
Capitolo 800 "Il giuramento di un sottoposto"
Rufy si rifiuta di bere la tazza di sakè perchè non vuole essere il capo o padrone di nessuno. Se sarà in pericolo chiamerà i suoi alleati e a sua volta accorrerà in loro aiuto se dovessero trovarsi in pericolo. Bartolomeo capisce che per Rufy diventare Re dei pirati è sinonimo di libertà. Intanto alcuni pirati che vogliono vendicare Doflamingo attaccano la flotta di Orlumbus. Fujitora come regalo d'addio fa cadere le macerie sulle navi dei pirati che avevano attaccato Orlumbus. I sette alleati decidono comunque di bere le loro tazze di sakè per stipulare la loro alleanza e fedeltà a Rufy, nonostante le proteste di cappello di paglia. Il capitolo termina con una grande festa tra i nuovi alleati.
Capitolo 801 "Proclamazione di una nuova era"
A Dressrosa due agenti della CP0 che assomigliano a Lucci e Spandam fanno alcune considerazioni. A quanto pare tutte le armi conservate nell'isola sono state rubate dall'esercito rivoluzionario. Un breve flashback ricorda le sofferenze passate dagli abitanti di quest'isola fino alla liberazione e al ritorno di re Riku. Vengono anche erette delle statue per ricordare l'impresa dei mugiwara. Intanto al largo Sengoku, Fujitora e Tsuru stanno scortando Doflamingo verso Impel Down. Il prigioniero afferma che la Marina ha fatto male a permettere a Rufy di sconfiggerlo perchè ora si scatenerà una guerra senza precedenti per raggiungere il trono di Roger. I mostri che erano sotto l'influenza di Doflamingo sono ora liberi di scuotere il mondo. Per certo predice che i Draghi Celesti perderanno la loro posizione in cima al mondo. Intanto un pirata di nome Jack decide di attaccare le navi della Marina per liberare Doflamingo. Nei pressi di Dressrosa, Bartolomeo presenta alla sua ciurma i mugiwara. Tutta la nave è un enorme tributo al suo idolo. Ogni alleato e anche Bellamy, prende un frammento della vivre card di Rufy. Bartolomeo mostra anche le nuove taglie dei mugiwara aumentate notevolmente. Tra queste spicca quella di Sanji da catturare esclusivamente vivo.  
Capitolo 802 "Zou"
Mentre si dirigono a Zou, la nave di Bartolomeo viene bombardata da grandine gigantesca ma alla fine riescono a salvarsi. Al quartier generale della Marina alcuni marines chiedono all'ammiraglio Kizaru cosa devono fare con il nuovo flottaro che oltre a procurare diversi danni si fa passare per il figlio di Barbabianca. Kizaru risponde di non preoccuparsi di chi sia realmente anche perchè sta facendo un gran lavoro dando la caccia agli ex capitani di flotta dell'ex imperatore. A detta dell'ammiraglio questo flottaro possiede una potenza e una capacità di distruzione al di fuori del comune. Di seguito viene presentato il flottaro, Edward Webble, autoproclamatosi figlio segreto di Barbabianca, con una taglia congelata di 480 milioni. In realtà Webble sembra un sempliciotto che per quanto forte è succube della madre che dice di essere stata l'amante di Barbabianca. Per vendicarsi Webble, istigato dalla madre, vuole vendicarsi della famiglia piratesca di Barbabianca. In cuor suo Webble vorrebbe pure vendicarsi di Barbanera, ma la madre, miss Bucking, lo dissuade incoraggiandolo piuttosto a dare la caccia a Marco la fenice. Per questo motivo decide insieme al figlio di mettersi sulle tracce di Rufy che durante la battaglia di Marineford aveva aiutato la famiglia di Barbabianca e che quindi potrebbe avere notizie di Marco. Intanto Rufy e compagni raggiungono l'isola di Zou che si trova sulla schiena di un elefante millenario in continuo movimento. Sull'isola vive anche una antica razza di uomini visoni. 
Capitolo 803 "Scalando l'elefante"
Rufy ritrova la Sunny che però è vuota, segno che i suoi amici si trovano tutti sull'isola. Cappello di paglia saluta Bartolomeo e la sua ciurma e insieme a Law, Franky, Robin, Usop, Zoro e ai samurai di Wa si prepara per salire sull'elefante grazie a un drago disegnato da Kanjuro. Dragon intanto legge il rapporto su Dressrosa. Scopre che nel traffico di armi erano coinvolti molti più paesi di quanto pensasse e che le armi di Dressrosa erano fabbricate con un metallo speciale molto raro. Infine ordina a Koala di radunare tutti i comandanti dell'armata rivoluzionaria sparsi per il mondo. In mare, Lafitte e Shiryu vengono contattati da Burgess che non si trova più a Dressrosa. Il sottoposto di Barbanera infatti è riuscito a scappare nascondendosi su una nave dei rivoluzionari e per caso è giunto alla loro base. Anche se non sa dove si trova i suoi compagni possono raggiungerlo usando la sua vivre card. Burgess riferisce a Lafitte che a Baltigo potrebbero trovare molte armi utili. Sull'isola Kalai Bali ritroviamo Bagy con la sua fiorente attività di mercenari. Ora che Doflamingo è stato sconfitto, le richieste d'affari continuano a crescere. Ma l'atmosfera di festa viene rovinata da una pessima notizia: la ciurma di Hajrudin, che faceva parte dei mercenari di Bagy e che era tra i suoi uomini più forti, abbandona il pagliaccio. Tornati a Zou, Kinemon e Kanjuro raccontano che oltre Momonosuke sperano di trovare sull'isola anche un loro compagno disperso, il ninja Raizou. In quel momento, qualcosa precipita dal cielo. 
Capitolo 804 "Avventura sul dorso dell'elefante"
Una specie di scimmia parlante cade addosso al gruppo di Rufy travolgendo i due samurai di Wa. Nonostante l'incidente i mugiwara continuano la scalata anche perchè il drago disegnato da Kanjuro sta per scomparire. Arrivati finalmente in cima trovano una città apparentemente abbandonata. Sembrano esserci segni di battaglia. Improvvisamente il gruppo viene attaccato da una ragazza simile a un coniglio di nome Carrot. A quanto pare questa ragazza ha dei poteri speciali che sorprendono Zoro. Mentre i due combattono arriva un'altra ragazza dalle sembianze di visone che indossa i vestiti di Nami. La nuova arrivata dice a Carrot di lasciarli stare perchè devono pensare agli intrusi nella foresta della balena. 
Capitolo 805 "La razza dei visoni"
Zoro capisce che Carrot usa un'arma che lancia scariche elettriche, mentre Wanda, la ragazza visone, parlando degli intrusi nella foresta della balena dice che rischiano di far arrabbiare i guardiani. Wanda dice poi che Sanji e i mugiwara che erano con lui sono morti e consiglia al gruppo di andare alla foresta della pancia destra dove potranno trovare i loro corpi. Poi Wanda e Carrot si dirigono nella foresta della balena dove incontrano Rufy e la ciurma di Law che stanno combattendo contro altri uomini animali, un uomo toro e un uomo gorilla. Wanda ferma il combattimento e spiega a Rufy che è stato attaccato perchè si trova in una foresta proibita. Poi dice che si prenderà lei cura degli intrusi e prega i guardiani di andarsene. Un misterioso uomo di nome Pedro richiama i guardiani e se ne va. Rufy incontra Bepo e i membri della ciurma Heart, ora suoi alleati dopo il patto di Punk Hazard. Nell'altro gruppo Law suggerisce di non seguire il consiglio di Wanda e di seguire la vivre card che li porterà da Bepo. Il chirurgo spiega che anche l'orso parlante è originario di Zou ma è stato abbandonato quando era molto piccolo. Continuando a esplorare la città oltre a segni di lotte trovano anche delle enormi impronte. Wanda spiega a Rufy che è stato Jack a provocare la distruzione della città dei visoni e poi decide di portare Rufy alla foresta della pancia destra dai suoi compagni. 
Capitolo 806 "Nella fortezza dell'addome destro"
All'improvviso arriva una inondazione d'acqua. Come spiega Wanda è lo stesso elefante su cui poggia l'isola a provocarle con la sua proboscide. Intanto Kanjuro ha creato un gatto per risalire Zou ma viene travolto insieme a Kinemon dall'acqua. Wanda spiega a Rufy come i visoni sono stati capaci di sfruttare le inondazioni creando canali di scolo capaci di filtrare l'acqua salata. Inoltre le inondazioni provvedono abbondanza di pesce. Mentre passano per la città, Wanda vede delle croci e ricorda le torture di Jack ai visoni quando era alla caccia del ninja Raizou. A quanto pare il sottoposto di Kaido dovrebbe essere morto dopo aver attaccato il convoglio della Marina che trasportava Doflamingo. Dopo aver affondato due navi della Marina è stato abbattuto. Ma Wanda non crede alla sua morte. Intanto Rufy si ricongiunge con i suoi compagni e con Law. Il gruppo arriva alla fortezza dell'addome destro dove i mugiwara vengono accolti come salvatori. Qui ritrovano Nami e Chopper, ma la ragazza piange per il destino di Sanji.

 

Statistiche della pagina
Pagina vista: 26436
Pagina creata da: richi.lion , 28 dicembre 2015
Ultimo aggiornamento: 25 novembre

Caricamento commenti in corso...

Scrivi un Commento

Per scrivere un commento devi essere Registrato!

Se sei già registrato? Esegui il Login!
Non sei registrato? Registrati ora, è gratis!
Ultimi messaggi nel forum
di Yagami97 - 10 ore fa
di silv92 - 11 ore fa
di Altair Edward D. Wolf - 14 ore fa
di checco46 - 14 ore fa
di brook44 - sabato alle 19:26
Impostazioni