Questo sito web utilizza cookie tecnici per assicurare una migliore esperienza di navigazione; oltre ai cookie di natura tecnica sono utilizzati anche cookie di terze parti. Per saperne di più e conoscere i cookie utilizzati accedi alla pagina Cookie Policy.
Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti all’utilizzo dei cookie.

CONTINUA
OnePieceGT.it
Login / Registrati

Volume 60 - Fratellino mio

Data di uscita

  • Uscito in Italia il 1º agosto 2011 - Ristampa il 13 febbraio 2014
  • In Giappone il 4 novembre 2010

Capitoli

585. Le tazze della fratellanza
586. La città nauseabonda
587. Io non scappo
588. Il mare di Sabo
589. Sacrifici per il successo
590. Fratellino mio
591. Ma davvero ti va bene così?
592. Urla 
593. News
594. Il messaggio

Trama

Ace, Rufy e Sabo fanno un patto di fratellanza fra loro. Il trio, però, verrà diviso da Bluejam, un pirata corrotto dal nobile padre di Sabo che rivuole il proprio figlio, fuggito tempo addietro dalla casa paterna. Sabo diventerà oggetto di ostilità da parte dei suoi genitori e da parte di Stelly, suo fratello adottivo che gli rivela le intenzioni da parte del re di Goa di dare alle fiamme il Grey Terminal, la parte malfamata dell'isola. L'incendio coinvolgerà anche Ace, Rufy e la ciurma di Bluejam che verrà sconfitta da Dadan ed Ace. Dopo la morte del loro amico per mano di un Drago Celeste in visita al regno, Rufy ed Ace giurarono che si sarebbero sempre curati l'uno dell'altro. Con la morte di Ace, Rufy ha perso la voglia di vivere, ma, quando si ricorda che ha ancora i suoi compagni, egli organizza il suo ritorno all'arcipelago Sabaody dove si sono separati. Raggiunto Cappello di Paglia, Rayleigh gli sconsiglia di tornare all'arcipelago, cosa che lo porterebbe solo ad essere nuovamente sconfitto, specialmente dopo i recenti avvenimenti. Il Re Oscuro propone invece un approccio alternativo. Lui e Rufy attaccano il Quartier Generale della Marina apparendo su tutti i giornali. Conseguentemente, il resto della ciurma, attualmente in diverse parti del mondo, scopre un messaggio nascosto nella notizia dell'assalto.

Cover

Capitoli  

Riassunti capitoli

Capitolo 585  "Le coppe dei fratelli"
Rufy, Ace e Sabo continuano ad allenarsi giorno dopo giorno diventando sempre più forti. Viene presentato un nuovo luogo che si trova più a nord del Grey Terminal (Capolinea Grigio). Questo luogo ha un portone chiamato "Grande Cancello" dove viene raccolta la spazzatura di tutta la città e dove molte persone abitanti nel Grey Terminal si riuniscono per prendere ciò che la gente di città getta via. All'interno c'è la città periferica dove pullulano i banditi, la città centrale e la città alta abitata dai nobili. L'insieme di tutti questi luoghi si chiama regno di Goa. Nel Centro Città si vedono Ace Sabo e Rufy derubare dei commercianti ed un uomo di passaggio sembra riconoscere Sabo e lo chiama, ma Sabo fa finta di niente. Tornati nella foresta Ace e Rufy chiedono a Sabo chi fosse quel tizio e lui gli dice di essere figlio di un nobile e che quel tizio è suo padre. Sabo qualche tempo fa decidette di scappare di casa perché era considerato solo un intralcio dalla sua famiglia che era interessata più ai soldi che al suo bene. Dopo avergli parlato del loro passato dice di voler andar via da quel posto e di voler vedere il mondo intero da pirata ed Ace dice che non gli importato se viene odiato da tutti ma l'importante è farsi strada nella vita in modo da essere ricordato da tutti. Allora i tre bevono dell'alcool rubato da Dadan in 3 tazze differenti divenendo fratelli. Un giorno però il padre con i pirati di Bluejam torna a prendere Sabo con la forza e gli ordina di tornare a casa con lui, Sabo non vorrebbe ma per evitare che Bluejam faccia del male ai suoi 2 fratelli decide di accettare sebbene Rufy ed Ace gli dicano di non farlo.

Capitolo 586  "Una città puzzolente"
Bluejam, Ace e Rufy hanno una chiacchierata. Il pirata dice ai due ragazzini che Sabo in realtà li odia e era venuto da loro solo per prenderli in giro, mentre i due lo difendono dicendo che Sabo non si abbasserebbe mai a quel livello. Bluejam allora dice ad Ace e Rufy di aver bisogno di personale e i dueiniziano a lavorare per lui. Nel frattempo Sabo nella città alta sta subendo un interrogatorio. Il padre sta cercando di convincerlo ad addossare la colpa ad Ace e Rufy per tutte le malefatte che hanno fatto insieme ma il figlio gli dice di averlo fatto di propria volontà. Il padre riporta Sabo nella sua vecchia casa dove reincontra la madre e conosce la sua nuova sorella Steri di 8 anni. Steri inizia ad insultare Sabo e gli dice che se fosse rimasto nella montagna dei rifiuti il giorno dopo sarebbe morto perché i nobili del regno di Goa hanno deciso di bruciare tutto il Grey Terminal e le persone che ci vivono per l'arrivo dei Nobili Mondiali 3 giorni dopo. Il giorno successivo Sabo inizia a chiedere alle persone cosa sanno dell'incendio del Grey Terminal che avverrà quella sera ma nessuno sembra importaresene. Allora Sabo decide di scappare per andare ad aiutare Ace e Rufy. Bluejam dice a Rufy ed Ace che quella sera la montagna dei rifiuti brucerà e loro si arrabbiano. La notte viene messo in atto il piano: il Grey Terminal inizia a bruciare e le persone che vi abitano non riescono a trovare una via di scampo. Anche i pirati di Bluejam, che hanno appiccato il fuoco si trovano nel Grey Terminal e quando chiedono che gli venga aperta il portone nessuno glielo apre, perché sono stati traditi dai nobili che intendono far morire anche loro. Nel frattempo Rufy ed Ace si ritrovano legati ad un albero e riescono dopo essersi sforzati a rompere il noto. Intanto nella città si diffonde la notizia che sono stati i pirati di Bluejam ad appiccare l'incendio. Qui si vede Sabo piangere e un uomo va a cercare di consolarlo. Egli dice che vuole cambiare il mondo ma che non ha ancora la forza necessaria per farlo. Quest'uomo è Monkey D. Dragon. Nel frattempo Rufy ed Ace stanno cercando di scappare dall'incendio.

Capitolo 587  "Io non scapperò"
I pirati di Bluejam si lamentano per essere stati traditi ed ormai sono in balia delle fiamme. Nel frattempo sia Rufy e che Ace stanno cercando una via di fuga quando gli stessi pirati di Bluejam li trovano e il loro capitano gli dice che devono morire insieme in quanto sono tutti responsabili dell'incendio e che rivogliono il loro bottino che gli era stato precedentemente rubato. Bluejam cerca di convincere i due bambini con la forza a dirgli il loro nascondiglio e inizia a dire che vorrà vendicarsi contro i nobili e che Sabo è come loro, ma Ace e Rufy lo difendono. Allora inizia una breve battaglia tra i 2 bambini e Bluejam ed Ace difende Rufy facendo svenire i pirati di Bluejam con l'ambizione del re conquistatore. Il loro capitano cerca di vendicarli ma viene fermato da Dadan e dai banditi della montagna. Il capo dei banditi ordina a tutti di scappare ma Ace dice che non intenderà farlo ed anche Dadan rimane con lui, mentre tutti gli altri tornano a casa. Nel frattempo tutti gli abitanti del Gray Terminal si chiedono come scappare e all'improvviso tra le fiamme compare un varco che conduce alla nave di Dragon che dice di salire a bordo a tutti quelli che vogliono combattere per la libertà. Passa un giorno e Rufy si chiede dove siano finiti Ace e Dadan e i banditi della montagna cercano di tranquillizzarlo e farlo riposare. Nel frattempo Sabo sta pensando ad Ace e Rufy e decide di prendere il mare proprio mentre tutti aspettano l'arrivo dei Draghi Celesti.

Capitolo 588  "Il mare di Sabo"
Sabo parte proprio mentre tutti gli abitanti del regno di Goa stanno attendendo l'arrivo dei Draghi Celesti. Tra loro c'è anche Dogura. Frattento arrivano i Draghi Celesti a bordo di una nave enorme e uno di loro San Jarmack lo colpisce con la sua arma da fuoco perché ha osato intralciare il cammino della sua nave proprio mentre tutti gli abitanti sono in festa per l'arrivo dei Nobili Mondiali. Nel frattempo Rufy si rialza ed è sempre più preoccupato per la sorte di Ace e Dadan. Sabo cerca disperatamente di spegnere il fuoco sulla sua nave ma non ci riesce ed affonda. Al covo dei banditi della montagna sul Monte Colbo fanno ritorno Ace e Dadan. Il capo dei banditi viene curato mentre Ace che sta meglio racconta che Dadan ha subito delle gravi ustioni e che ha lottato duramente tra la vita e la morte. Dopo essersi ripresa Dadn chiede al ragazzino perché non sia scappato quando erano in mezzo all'incendio ed Ace risponde che in quel momento aveva avuto paura di perdere qualcosa di importante e che in quel momento stava pensando a Rufy. Dadan allora ricorda le parole che gli disse tempo fa Garp sullo straordinario spirito combattivo di Gol D. Roger e trova molte analogie con quello di Ace. Dogura torna dalla città di Goa e dice che Sabo è morto ma viene dato per bugiardo e viene attaccato da Ace, Dogura cerca di spiegarsi e riesce a convincerlo. Allora il ragazzino decide di andare a vendicarlo ma viene fermato da Dadan. Poco dopo arriva una lettera da parte di Sabo che dice ad Ace e Rufy che partirà verso la libertà e leggendola Ace non riesce a smettere di piangere.

Capitolo 589  "Sforzi per raggiungere la gloria"
In seguito a cosa è successo a Sabo, Rufy appare ancora più determinato a diventare più forte e implora Ace di non morire e lui gli risponde che non intende morire perché non potrà mai lasciare un fratello piagnucolone da solo. Insieme decidono di salpare a 17 anni e di diventare pirati. Nel frattempo in un isola dell'East Blue si vede Dragon con i suoi rivoluzionari pronto a tornare a Baltigo. Mesi dopo nel Regno di Goa il Governo Mondiale ha terminato la sua visita e la popolazione torna a comportarsi come prima. Nel frattempo Ace e Rufy continuano ad allenarsi, a litigare e a rubare del cibo nei negozi del regno di Goa. Un giorno Rufy si ferisce gravemente dopo aver combattuto con un orso. Sette anni dopo Ace dicassettene parte per il mare e Dadan si commuove in seguito al messaggio di ringraziamento di Ace. Nel frattempo Rufy continua ad allenarsi e leggendo il giornare guarda i progressi di Ace. Passano 3 anni ed anche Rufy parte ed anche in questo caso Dadan si commuove. Tornando al presente Rufy si dispera dicendo che al momento è ancora debole.

Capitolo 590  "Fratellino"
Tornato a casa dopo la guerra, Garp viene sommerso dalle domande degli abitanti del villaggio Foosha sul futuro del Mondo dopo la grande battaglia. Garp rassicura tutti dicendo che per un certo periodo i mari del Mondo saranno molto più insicuri. Nel frattempo arriva Dadan che lo colpisce e lo rimprovera per aver fatto morire Ace senza muovere nemmeno un dito per salvarlo dicendogli che per lui è più importante adempiere ai doveri di marine che la vita di un suo familiare. All'improvviso arriva Makino a fermarla e le dice che Garp starà soffrendo come loro, e dopidiché ricorda alcuni suoi momenti passati con Ace e Rufy. Arriva poi Woopslap che chiede al vice-ammiraglio che cosa ne sia stato di Rufy dopo la battaglia, ma Garp sa solo che è fuggito con un sottomarino e che è ancora vivo. Dadan allora si ripromette di essere sempre dalla parte di Rufy. Nel frattempo, nel nuovo Mondo la ciurma di Shanks e di Barbabianca hanno costruito le tombe di Edward Newgate e di Portuguese D. Ace e li ricordano. Il "rosso" poi pensa a Rufy e al suo dolore per poi partire con la sua ciurma. Nel frattempo ad Amazon Lily Rufy è ancora distrutto per quanto successo e si continua a ferire da solo. Jinbe cerca di aiutarlo ma viene minacciato dal giovane pirata che lo attacca. L'uomo pesce allora lo colpisce e rimembra un suo discorso avuto con Ace ad Impel Down. Jinbe con un suo discorso lo riesce a calmare dicendo di non fermarsi a lamentarsi su cosa si è perso ma di andare avanti e pensare a cosa si ha ancora. Rufy allora ripensa ai suoi compagni e afferma di volere rivederli nel punto di ritrovo che avevano gia prestabilito.

Capitolo 591  "Sei sicuro che vada tutto bene?"
Ad Amazon Lily arriva Silvers Rayleigh che sta combattendo contro un Re del Mare. Il re oscuro afferma che la sua nave era affondata nel mare in tempesta in un altro oceano e che era sicuro che Rufy si trovasse lì. Nel frattempo tutte le Amazzoni dell'isola sono contente per il ritorno di Rufy. Rufy, Jinbe e Rayleigh si incontrano e Rayleigh dice di aver lasciato la sua vivre card a Shakky. Successivamente riconsegna il cappello di paglia a Rufy e dice che Law gli aveva raccomandato di farlo riposare per altre 2 settimane. Trafalgar Law, andandosene si chiede se anche questa volta la D. scatenerà una tempesta. Boa Hancock offre del cibo a Rufy che lo mangia, come al solito, in abbondanza. Rayleigh consegna una lettera di Shakky a Nyon che la legge. Successivamente Nyon chiede a Rayleigh come aveva fatto a trovarli e Rayleigh le dice che non aveva nulla da preoccuparsi perché la Marina non avrebbe mai sospettato di quel posto. Successivamente il re oscuro ricorda le parole che gli aveva detto Bartholomew all'arcipelago Sabaody sul fatto che lui lavorasse nell'esercito rivoluzionario. Rayleigh poi dice di aver capito che Rufy si trovasse lì grazie all'intuito di Shakky. Successivamente il Re Oscuro chiede a Rufy se abbia intenzione di tornere sull'arcipelago e se non voglia ripetere gli stessi errori. Infine Silvers Rayleigh dice che c'era ancora una cosa che potevano fare lì. Nel frattempo all'arcipelago Boeing Usop è ingrassato notevolmente rattristato per aver saputo della morte di Ace dal giornale è determinato nel volersi ricongiungere immediatamente al suo capitano. Nel frattempo Chopper lascia il Regno Torino dopo essere riuscito a riappacificare gli indigeni e gli uccelli e salito su uno di questi volatili si dirige verso il punto di ritrovo quando legge una notizia sul giornale riguardante il suo capitano.

Capitolo 592  "Grido"
Poco a poco, scopriamo che fine hanno fatto tutti gli altri membri della ciurma di Rufy e come si stanno “organizzando” per re-incontrare l’amico/capitano…
Zoro è atterrato nell’isola di Kuraikana dove, insieme a lui, è finita anche Perona (vi ricordate di lei? Era la ragazza dei “fantasmi” che faceva parte della ciurma di Gekko Moria). Questo posto è devastato dalla guerra e, tra le tante rovine, si erge imponente solo il castello del Regno di Shikkearu che, coincidenza delle coincidenze, è abitato da Mihawk!
Recuperato un giornale, Mihawk informa Perona della morte di Gekko Moria (sul giornale è scritto che il capitano è morto durante la battaglia di Marineford) e la ragazza, che era molto affezionata al suo capitano, piange disperatamente. Ma “Occhio di Falco” ricorda che, finita la battaglia di Marineford, Moria era ancora vivo e vegeto quindi, insospettito, Mihawk crede che il giornale abbia riportato una notizia non vera (probabilmente lo spadaccino non sa che Moria è stato attaccato da Doflamingo e dai Pacifista).
Zoro, appreso dallo stesso giornale che Rufy ha perso Ace durante la battaglia di Marineford, si fa prestare una barchetta da Mihawk e decide così di andare a trovare il suo amico/capitano che, a detta dello spadaccino, sarà di sicuro “sconvolto”. Ma, sull’isola, vivono dei babbuini molto intelligenti ed estremamente pericolosi che, grazie alla loro capacità di imparare in fretta quello che “vedono fare” agli umani, sono diventati degli esperti combattenti. Mihawk, preoccupato, dice a Zoro di aspettare almeno fino al mattino seguente per poter prendere il largo ma lo spadaccino, in pena per il compagno e amico Rufy, non vuole rimanere un solo secondo in più su quell’isola.
Nami, per sua sfortuna/fortuna, è capitata su di un isola dove, alcuni scienziati, stanno studiando meteorologia. La ragazza ha appreso molto ma gli scienziati, a quanto pare, non vogliono assolutamente farla andare via! Ma Nami è piena di risorse: inscenato un finto pianto, la ragazza rapisce uno degli scienziati e, dopo averlo minacciato, riesce finalmente a fuggire di lì! Ovviamente anche lei sa dei fatti di Marineford e, ricordandosi di come Rufy le è sempre stato vicino anche nei momenti peggiori, la ragazza vuole assolutamente fare qualcosa per “l’amico ferito”…
Anche Franky sta cercando di tornare dall’amico Rufy ma il cyborg, rispetto agli altri membri della sua ciurma, è finito in un posto non proprio “sicuro”: l’isola/base dove si trova il laboratorio del dottor Vegapunk! Ed infatti Franky, per poter fuggire di li, ha bisogno di rubare dal laboratorio del Dr. Vegapunk uno “spaccaghiacchio” e quindi, per poter attuare il suo “piano di fuga”, il cyborg si introduce furtivamente all’interno del complesso scientifico. Ma, sfortunatamente, questo viene subito notato dai Marine che, per ordine del governo mondiale, non possono far entrare nessuno all’interno del laboratorio: troppi sono i progetti top-secret custoditi li e, se qualcuno di quelli dovesse capitare nelle mani sbagliate, il mondo sarebbe davvero in grande pericolo! Ma i soldati non possono nemmeno sparare all’interno del laboratorio perché, ovviamente, potrebbero causare seri danni a tutte le invenzioni del Dr. Vegapunk. Questo per Franky è un vantaggio e, dopo aver rubato quel “che doveva”, il nostro nota uno strano bottone a forma di Jolly Roger e, premendolo, questo provoca un’esplosione nucleare all’interno del laboratorio distruggendo, ovviamente, tutte le invenzioni del Dr. Vegapunk!
Anche Brook si è dato da fare e, grazie alle sue abilità come spadaccino, il simpatico “cantante” della ciurma di Rufy ha sgominato una banda di criminali. Ovviamente il nostro non ha perso assolutamente la sua innata sfacciataggine verso le donne (anche se, vedendo quel che ha fatto il buon Brook, queste sembrano quasi “gradire” le advances dello scheletro) ma, saputo anch’egli che Rufy ha perso Ace durante la battaglia di Marineford, Brook decide di partire immediatamente per ritrovare l’amico in difficoltà!

Capitolo 593  "News"
Nico Robin si trova nell’East Blue e, più precisamente, sul Ponte Imponente. A bordo di una carrozza, la ragazza ripensa a quanto le è successo dopo che Orso Bartolomew l’ha teletrasportata lontano dall’Arcipelago Sabaody.
I rivoluzionari l’hanno contattata per dirle che la stavano cercando da oltre dieci anni essendo lei, come ben sappiamo, l’unica sopravvissuta della “nazione rivoluzionaria” Ohara. Ma chi la cerca è soprattutto il loro capo, Dragon D. Monkey, che vuole assolutamente incontrarla. Nico Robin ringrazia i rivoluzionari per le belle parole spese nei suoi confronti ma, in questo momento, la cosa che a lei preme di più è rincontrare Rufy, il figlio di Dragon.
Tornati sulla carrozza, il rivoluzionario che sta accompagnando Nico Robin (un ragazzo con un lungo cappello e dei capelli ricci lunghissimi) spiega all’archeologa/pirata che il Ponte Imponente è una costruzione che sta molto a cuore ai Draghi Celesti che, per la sua realizzazione, stanno impiegando un numero spropositato di schiavi. Mentre i due stanno parlando, un uccello/postino consegna il giornale al rivoluzionario che, notando che questa missiva non è per lui, la passa subito a Nico Robin. La ragazza inizia a leggere il giornale e, arrivata ad un certo punto, si lasci andare a una risata di compiacimento…
Intanto, a Pink Island (isoletta che fa parte del regno di Kamabakka), un uomo sta mostrando a Sanji le taglie dei vari pirati che compongono la sua ciurma, scatenando nel ragazzo reazioni sempre diverse (si arrabbia quando vede la foto di Zoro, si “eccita” quando vede quella di Nami e rimane quasi sorpreso quando gli viene mostrata quella di Sogeking). Ma, quando gli viene mostrata la sua foto (che è ancora il bruttissimo ritratto che non assomiglia quasi per niente al pirata), Sanji va su tutte le furie e dice al suo interlocutore che quello non è lui…
Chi ha mostrato gli avvisi di taglia a Sanji è Ivankov che, insospettito dall’atteggiamento del ragazzo, voleva vedere se era davvero un compagno di Rufy. I due hanno una discussione sul fatto che la foto sulla taglia di Sanji non gli assomiglia per niente e Ivankov, convinto più che mai che il ragazzo non faccia parte della ciurma di Rufy, gli dice che non gli darà alcuna informazione sul suo amico “Pagliuccio”! Sanji è furioso: non solo Ivankov lo ha costretto ad ammettere che la foto identificativa sulla taglia è la sua ma, vedendo che il “Re degli Okama” non gli crede minimamente, Sanji perde la pazienza e si arrabbia con tutti, Okama inclusi! E, arrabbiatissimo, il ragazzo dice a Ivankov che gli ruberà la nave e scapperà da Pink Island come “un vero pirata”! A questo punto Ivankov si convince e, lanciandogli un giornale addosso, dice a Sanji di leggere quello che ormai è “di dominio pubblico”. Il ragazzo apre il giornale e, leggendo quanto c’è scritto, Sanji rimane quasi senza parole.
E, mentre Sanji continua a leggere il giornale, Ivankov riceve una chiamata nientepopodimeno che da Dragon che, preoccupato, chiede a Ivankov cosa sta combinando. Iva sembra sollevato nel sentire che Dragon sta bene e, incuriosito, il “Re degli Okama” chiede al suo amico rivoluzionario cosa ne pensa di quanto sta accadendo nel mondo e, soprattutto, di quanto i giornali riferiscono su di lui e del suo rapporto il figlio Rufy. Ma Dragon vuole avvisare Ivankov del cambiamento improvviso del compagno Orso che, ricorda il “Re degli Okama”, a Marineford ha anche cercato di ucciderlo!
Nell’arcipelago Sabaody, Duval sta proteggendo la nave di Rufy dall’assalto di altri rapitori/banditi che, consegnando l’imbarcazione alla Marina, sono certi di guadagnare una bella somma di denaro. Insieme a Duval ci sono Shakky, Kayme, Hacchan e Pappagu che, rilassati, parlano di quello che vogliono fare vedere a Rufy una volta che questo sarà tornato a Sabaody. Tutti sono convinti che Rufy tornerà presto e Shakky, che stringe tra le mani la Vivre Card di Rayleigh, è convinta che forse il suo “capo” vorrà stare con “cappello di paglia” ancora per un po’. Duval dice alla ragazza che ci penserà lui a difendere la nave di Rufy ma, proprio mentre questo si sta “bullando” davanti a Shakky, alcuni dei suoi compagni gli dicono che Orso Bartolomew è arrivato proprio in quell’istante! Orso non sembra avere un faccia molto “rassicurante” e Shakky, un po’ ingenuamente, si reca da lui ricordandosi che lo Shichibukai ha parlato con Rayleigh e che, secondo il suo “capo”, egli è uno dei loro “alleati”.
Anche Bibi, ad Alabasta, viene a sapere cosa è successo a Rufy mentre Crocodile, che si trova in una città imprecisata della rotta maggiore, legge sul giornale di tutti gli avvenimenti che stanno accadendo nel mondo dopo la battaglia di Marineford. E, seppur ancora ferito, il pirata dice a Das Bornes che presto solcheranno i mari del “Nuovo Mondo”!
Intanto, in un isola imprecisata sulla rotta maggiore, Bagy il clown ha reincontrato la sua vecchia ciurma che, scusandosi per il comportamento che hanno avuto nei suoi confronti, vengono subito perdonati dal loro vecchio capitano. Anche Albida è con loro e, mentre Bagy abbraccia la sua ciurma, la donna avvisa il pirata che è arrivata una lettera per lui dal Governo Mondiale. Mr 3 la legge prima di lui e, sorpreso più che mai, l’uomo dice a Bagy che appena saprà quello che è scritto “non crederà ai suoi occhi".

Capitolo 594  "Messaggio"
I cinque astri di saggezza sono in riunione e, ovviamente, l’argomento principale della conversazione è proprio Rufy! Gli Astri notano che Rufy è un tipo a cui piace molto “mettersi in mostra”…atteggiamento che, per certi versi, e molto simile a quello di suo nonno Garp. Inoltre, ora che Jinbei ha lasciato la Flotta dei Sette per allearsi con Rufy, gli astri hanno perso l’unica occasione che avevano per guadagnarsi la fiducia degli Uomini Pesce.
Gli astri sanno bene che gli equilibri del mondo stanno cambiando e, ora che nella Flotta dei Sette ci son ben tre posti vacanti, questi decidono che è giunto il tempo di inserirvi qualche pirata molto “autorevole”. Questo, per loro, risulta pressoché necessario: da quando è finita la guerra di Marineford, Barbanera ha sconfitto un pirata con una taglia superiore ai 10o milioni dimostrando, ancora una volta, di essere l’unico in grado di poter diventare il nuovo Barbabianca. Secondo loro, solo uno dei quattro Imperatori Pirata può sconfiggere Teach che, per il momento, risulta davvero troppo pericoloso. Quindi, maledicendo la “D” (e riferendosi proprio al defunto Ace ed a quello che ha “combinato” tre settimane or sono), gli Astri dicono che è giunta l’ora di monitorare per bene l’assetto del “Nuovo Mondo” che, sicuramente, muterà giorno dopo giorno.
Scopriamo finalmente cosa ha combinato Rufy in questi ultimi giorni: il ragazzo, insieme a Jinbei e Rayleigh, ha rubato una nave della Marina ancorata vicino alle rovine di Marineford e, facendole fare il giro dell’isola per tante volte (come da prassi nel “Funerale in acqua”), il giovane “Cappello di paglia” è sceso dalla nave e, dopo aver suonato la campana sedici volte, ha lanciato sul campo di battaglia un mazzo di fiori e ha pregato per le anime dei defunti.
Finito il “flashback”, scopriamo che Sengoku si è recato da Kong per dare le sue dimissioni da Grandammiraglio della Marina! Kong, rivelando a Sengoku che Garp ha fatto la stessa cosa, cerca di convincere i due a non andarsene dal corpo dei Marines perché, entrambi, sono una preziosa guida per tutte le giovani leve della Marina. Ma Sengoku non sembra molto intenzionato a restare e, prima di andarsene, propone a Kong di dare il posto di Grandammiraglio ad Aokiji!
Ancora un po’ intontiti dalle ferite riportate, Hermeppo e Coby si trovano nell’infermeria della Marina e quest’ultimo, decisamente indebolito, chiede al dottore la causa del suo malessere. Il medico risponde dicendo che Coby e gli altri sono stati vittima dell’Haki che, nella battaglia di Marineford, è stato usato da parecchi dei combattenti li presenti. Coby, dimostrando di non saper nulla dell’Haki, chiede al medico come padroneggiare questa tecnica e il dottore, di tutta risposta, gli dice di andare dal vice-ammiraglio Garp che, a quanto pare, è davvero molto bravo nell’usare “l’ambizione”.
Smoker si trova nell’ufficio di Aokiji e, insieme al vice-ammiraglio, il Marines sta cercando di decifrare quei misteriosi sedici rintocchi di campana che Rufy ha suonato a Marineford. Ma Smoker è andato da Aokiji essenzialmente per sapere che fine ha fatto la sua richiesta di trasferimento e l’ammiraglio, furioso, dice al Marines che solo “un pazzo” come lui vuol essere trasferito al Gs 5th Division…ovvero, l’avamposto del Nuovo Mondo!
Intanto, nel Nuovo Mondo, le supernova stanno continuando a perseguire i loro “affari”: Eustass ha crocefisso un pirata (giudicandolo “troppo debole” e deridendo il Nuovo Mondo che, secondo lui, è pieno di codardi e deboli), Hawkings sta affrontando Barbamarrone, Uroge non riesce ad attraccare su di un isola perennemente bombardata “dal nulla” e Capone, che stava tranquillamente mangiando qualcosa a bordo della sua nave, viene risucchiato con l’imbarcazione da delle sfere nere.
L’unica delle Supernove che tenta di capire il messaggio di Rufy è proprio Eustass che, insieme alla sua ciurma, cerca di “decriptare” i misteriosi sedici rintocchi suonati a Marineford da “Cappello di paglia”. Kid crede che quello sia un messaggio di Rufy che “reclama” il comando del nuovo mondo mentre la sua ciurma, decisamente più “assennata” del capitano, crede che il ragazzo abbia fatto questo per superare il lutto di Ace.
Intanto, sulla nave delle Amazzoni, alcune ragazzine stanno “pizzicando” Rufy che, scusandosi con loro per averle portate fin li, non capisce come mai queste gli stiano riservando un trattamento simile! Presto detto: Boa Hancock ha ordinato alle ragazzine di tener d’occhio Rufy e di provare a curare le sue ferite ma, piuttosto che aiutarlo, queste lo stanno solo infastidendo! E, divertito da quanto le ragazzine gli stanno facendo, Rufy si chiede se i suoi amici hanno capito il messaggio che si cela dietro ai sedici rintocchi.
Ma Rufy non deve preoccuparsi: quasi tutti i suoi compagni hanno capito cosa fare! E, mentre Nico Robin, Nami e Chopper sono già in viaggio, gli altri sono ancora troppo “inguaiati” per poter raggiungere il capitano anche se, sicuramente, il messaggio è stato recepito chiaro e forte (solo Zoro non sembra aver capito il messaggio di Rufy ma, prima o poi, lo capirà anche lui)!
Statistiche della pagina
Pagina vista: 31945
Pagina creata da: Roronoa Zoro , 13 novembre 2010
Ultimo aggiornamento: 28 novembre

Caricamento commenti in corso...

Scrivi un Commento

Per scrivere un commento devi essere Registrato!

Se sei già registrato? Esegui il Login!
Non sei registrato? Registrati ora, è gratis!
Ultimi messaggi nel forum
di Silver il Rosso - 4 ore fa
di Silver il Rosso - 4 ore fa
di Silver il Rosso - 4 ore fa
di richi.lion - 7 ore fa
di Mokey D. Luffy - mercoledì alle 22:37
Impostazioni