Questo sito web utilizza cookie tecnici per assicurare una migliore esperienza di navigazione; oltre ai cookie di natura tecnica sono utilizzati anche cookie di terze parti. Per saperne di più e conoscere i cookie utilizzati accedi alla pagina Cookie Policy.
Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti all’utilizzo dei cookie.

CONTINUA
OnePieceGT.it
Login / Registrati

Volume 47 - Tempo coperto con probabili precipitazioni d'ossa

Data di uscita

  • Uscito in Italia il 3 aprile 2008 - Ristampa il 14 dicembre 2011
  • In Giappone il 4 settembre 2007

Capitoli

450. General Zombie Night
451. Il Wonder Garden di Perona
452. Jigoro del vento
453. Tempo coperto con probabili precipitazioni d'ossa
454. Canterino
455. Gekko Moria della Flotta dei Sette
456. Il Demone giunto dal regno dei ghiacci
457. Caaarneee!
458. Tutto, ma l’afro no!
459. Non possiamo cavarcela con un "Mi spiace, ma siamo morti"

Trama

Moria manda i suoi zombie a catturare i pirati di Cappello di Paglia, che si erano precedentemente separati e stanno cercando di riunirsi. I sottoposti di Moria, tuttavia, rapiscono alcuni membri della ciurma e Brook, dopo aver salvato Franky e Robin, spiega loro che il membro della Flotta dei 7, è solito rubare le ombre a coloro che arrivano a Thriller Bark, per inserirle nei cadaveri, rianimandoli e creando così un esercito di zombie. Gli individui rimasti senza ombra sono costretti a rimanere nel Triangolo Florian, protetti dalla nebbia, per nascondersi al sole che li ucciderebbe. Avendo perso le loro ombre, Sanji, Zoro e Rufy si professano determinati ad affrontare Moria. Il resto della ciurma poi viene a sapere da Franky che Brook era uno dei compagni di Lovoon, e che lo scheletro è ancora determinato a ricongiungersi con lei.

Cover

Capitoli  

Riassunti capitoli

Capitolo 450 "General Zombie Night"
Hogback ordina ai due zombie presenti di rinchiudere Nami, Usop e Chopper. Ryuma, lo zombie samurai che si comporta come Brook, sguaina e ripone la sua spada tanto velocemente che i pirati pensano di essere salvi. Proprio quando tentano di fuggire però si accorgono di essere stati colpiti e perdono i sensi a causa delle ferite. Rufy ed il suo gruppo entrano nella magione di Hogback e vengono attaccati dagli stessi zombie che poco prima avevano aggredito i loro compagni, ma li sconfiggono facilmente. I pirati interrogano gli zombie quando si accorgono che Sanji non è più con loro. Decidono così di proseguire alla ricerca di Nami, Usop e Chopper portando con sé Grunfchuck come guida, sicuri che Sanji non correrà rischi. Intanto Absalom si reca in una cripta piena di bare e sveglia i loro occupanti: si tratta degli zombie più forti di Thriller Bark, i general zombie.
Capitolo 451 "Il Wonder Garden di Perona"
Absalom invia i general zombie a caccia della ciurma di Cappello di paglia. Tra di essi c'è anche Laura, un facocero vestito da sposa che tenta di obbligare il suo comandante a sposarla. Absalom le spiega di volere sposare Nami, così lo zombie decide di cercarla per ucciderla. Perona ordina ai fratelli Risky, due scoiattoli zombie, di portare a Gekko Moria le bare in cui sono stati rinchiusi Nami, Usop e Chopper. Uno dei due però inciampa e le bare cadono, aprendosi. Gli zombie tentanto di tramortire di nuovo i pirati ma vengono facilmente sconfitti da un pugno di Chopper e fuggono in cerca di rinforzi. Mentre i tre pirati discutono su come procedere vengono raggiunti da un gruppo di zombie animaleschi, gli wild zombie. In breve tempo Usop e Chopper vengono atterrati mentre Nami viene protetta da uno zombie rassomigliante un pinguino con il muso di un cane, il quale si comporta esattamente come Sanji. Rufy, Robin e Franky continuano a vagare per la magione e si accorgono che anche Zoro è sparito.
Capitolo 452 "Jigoro del vento"
Rufy, Robin e Franky raggiungono una sala dove il cyborg viene attaccato da uno zombie in armatura che si dimostra molto più forte, agile e resistente di quelli affrontati in precedenza. Poco dopo sopraggiungono numerosi altri general zombie: i pirati decidono di separarsi ed aggirarli. Mentre affronta alcuni avversari Rufy viene attaccato da quello che inizialmente gli sembra Zoro: si tratta in realtà di uno zombie spadaccino di nome Jigoro. Franky e Robin riescono a sfuggire agli zombie e raggiungono un ponte, ma continuano ad essere inseguiti. Scoprono che Rufy è stato catturato e rinchiuso in una bara che viene portata via, così cercano di raggiungerlo. I due pirati però non possono proseguire poiché la strada è sbarrata da Tararan, uno zombie che sembra un enorme incrocio tra una scimmia ed un ragno.
Capitolo 453 "Tempo coperto con probabili precipitazioni d'ossa"
Inuppe continua a proteggere Nami come farebbe Sanji, ma considera nemici Usop e Chopper. Improvvisamente sopraggiunge Laura, che attacca Nami. Inuppe si frappone tra le due ma viene scagliato via dall'assalitrice poiché non vuole attaccare una donna. Absalom si rende invisibile e rapisce Nami, ma la piratessa lo fulmina e si riunisce ad Usop e Chopper nella fuga. Inuppe tenta di impedire ad Absalom di inseguirla ma l'uomo lo scaraventa via con un potente getto d'aria. Robin si crea un paio d'ali con cui mantiene sospeso in aria Franky mentre distrugge il ponte, facendo precipitare tutti i general zombie. Proprio quando questi si rialzano per tornare all'attacco vedono precipitare dal cielo Brook.
Capitolo 454 "Canterino"
Laura continua ad inseguire Nami, che per non farsi uccidere afferma di essere un uomo. Lo zombie accetta dalla ragazza alcuni consigli in amore e le comunica l'ubicazione della stanza del tesoro, poi torna all'inseguimento di Absalom. Sulla Thousand Sunny alcuni zombie stanno rubando i pochi averi dei pirati quando Hildon sopraggiunge per richiamare Perona: Gekko Moria sta per risvegliare il novecentesimo zombie. Nami, Usop e Chopper si nascondono all'interno di Kumacy per non farsi trovare da Absalom. In quel momento l'uomo viene raggiunto da Perona e Hildon, il quale lo avverte della presenza di Brook sull'isola. Robin crea alcune braccia su Tararan e colpisce il suo occhio destro, così quando lo zombie si tocca istintivamente il viso si ricopre delle sue stesse ragnatele. Grazie a questo diversivo Franky infila il suo nunchaku in due colonne di pietra per creare un'arma con cui colpisce violentemente il gigantesco zombie. Robin e Franky vengono intrappolati dalle ragnatele dei subordinati di Tararan e proprio quando stanno per perdere le speranze sentono una certa voce che intona una canzone: si tratta di Brook, che sconfigge Tararan senza che qualcuno lo veda mentre lo colpisce.
Capitolo 455 "Gekko Moria della Flotta dei Sette"
Tararan crolla a terra sconfitto e dal suo corpo esce un'ombra che sparisce nel cielo. Franky e Robin si liberano dalle ragnatele che li immobilizzano e Brook racconta loro un'altra parte della sua storia. Cinque anni prima la sua nave si imbatté in Thriller Bark e Moria gli rubò l'ombra utilizzando il frutto Shadow Shadow. Essa fu inserita in uno dei corpi che Hogback prepara da anni per Moria, dando vita ad un nuovo zombie. Hogback, Absalom e Perona raggiungono Moria e si preparano ad assistere alla creazione dello zombie più forte dell'isola. Rufy cerca di fuggire, ma i fantasmi di Perona lo privano della volontà. Rufy viene appeso ed illuminato da una potente luce. L'ombra del pirata viene afferrata e tagliata da Moria.
Capitolo 456 "Il demone giunto dal regno dei ghiacci"
Brook spiega a Robin e Franky che probabilmente i loro compagni rapiti si trovano privi di sensi sulla loro nave. Infatti chi perde l'ombra rimane svenuto per due giorni e in quel lasso di tempo le persone più forti vengono mandate alla deriva in modo che non possano tornare per recuperare la propria ombra. Inoltre lo scheletro rivela che gli zombie possiedono una debolezza: il sale, che è capace di purificarli poiché sprigiona in parte l'essenza del mare che inibisce i frutti del diavolo, tra cui anche lo Shadow Shadow che permette agli zombie di esistere. Brook afferma di conoscere tutto ciò perché poco dopo avere subito il furto dell'ombra cinque anni prima riuscì a tornare a Thriller Bark e a scoprire queste cose; quando però si trovò faccia a faccia con lo zombie che possedeva la propria ombra fu sconfitto e mandato nuovamente alla deriva. Al termine del racconto Brook riparte alla ricerca di quello zombie: Ryuma. Moria si prepara ad utilizzare l'ombra di Rufy per creare lo zombie più forte di tutti. I topiragno comunicano ad Absalom la sconfitta di Tararan ed altri zombie di basso livello da parte di Brook, ma lui e Hogback sono gli unici a preoccuparsi. Hogback, Absalom, Perona, Cindry e Kumacy seguono Moria fino alla stanza in cui è custodito il corpo che insieme all'ombra di Rufy diventerà lo zombie più forte dell'isola: Odr, una creatura almeno quattro volte più grande di un comune gigante.
Capitolo 457 "Caaarneee!"
Moria inserisce l'ombra che ha sottratto a Rufy nel corpo di Odr e in poco tempo il cadavere del gigante ricomincia a muoversi. Nami, Usop e Chopper non riescono a trattenere le urla di terrore e cadono fuori dal corpo di Kumacy, facendosi scoprire. L'urlo improvviso dello special zombie distrae tutti quanti e permette ai tre di fuggire, ma non appena Absalom se ne accorge parte all'inseguimento di Nami. Durante la fuga Chopper comprende che colui che ammirava tanto, il dottor Hogback, è in realtà un essere spregevole che ha a cuore solamente i propri interessi. I tre continuano a dirigersi verso la Thousand Sunny perché credono che sia il luogo dove sono stati portati Rufy, Zoro e Sanji. All'improvviso Absalom li raggiunge e colpisce con il fuoco Usop e Chopper per poi afferrare Nami e fuggire insieme a lei con il favore dell'invisibilità. Decine di zombie circondano Usop e Chopper, che però vengono salvati da Franky e Robin che purificano molti di essi.
Capitolo 458 "Tutto, ma l'afro no!"
Odr mostra di essere sotto l'influenza dell'ombra che lo anima, quella di Rufy: gli zombie continuano a portargli moltissimo cibo, ma il gigante continua a mangiare senza dare segni di essere sazio. Moria gli spiega di averlo riportato in vita per farne un proprio sottoposto, ma Odr si rifiuta di accettarlo e decide di uscire all'aperto. Brook ripensa alla sua avventura di cinque anni prima a Thriller Bark: vagava per l'isola con la speranza di trovare lo zombie che possedeva la sua ombra e nel frattempo purificava qualunque zombie incontrasse. Per questo motivo fu lo stesso Ryuma a raggiungerlo con l'intenzione di sconfiggerlo e fermarlo. L'abilità in combattimento dello zombie fu molto superiore a quella dello scheletro, che implorò il suo avversario di lasciarlo in vita e di non tagliare la sua capigliatura afro, che altrimenti non sarebbe più ricresciuta poiché Brook è uno scheletro. Absalom ordina ad uno zombie di preparare Nami affinché possano essere celebrate le loro nozze. Usop, Chopper, Robin e Franky si dirigono alla Thousand Sunny, dove hanno intenzione di svegliare Rufy, Zoro e Sanji per andare con loro a riprendersi le loro ombre e Nami. Una volta arrivati alla nave scoprono che è stata messa a soqquadro e nella sala da pranzo trovano i loro tre compagni svenuti, ma Usop riesce a svegliarli facendo leva sulle loro passioni.
Capitolo 459 "Non possiamo cavarcela con un 'Mi spiace, ma siamo morti' "
Rufy, Zoro e Sanji si accorgono di non avere più le loro ombre, che non c'è più cibo sulla nave e che Nami è stata rapita. Inoltre Franky rivela ai suoi compagni ciò che Brook gli ha raccontato di sé. Ciò che per cinquant'anni gli ha dato la forza per continuare a vivere quel genere di vita è stata la promessa che la sua ciurma fece ad un compagno, lasciato in un certo posto. L'equipaggio gli promise che un giorno sarebbe tornato da lui, ma qualche tempo dopo tutti morirono durante un attacco subito nel triangolo Florian. Brook, intenzionato a non rompere la promessa fatta, trovò il coraggio di restare in attesa di riuscire a lasciare quelle acque e tornare dal suo amico. L'amico in questione è Lovoon, un cucciolo di balena lasciato al promontorio Futago. Rufy, Zoro, Usop e Sanji si ricordano di avere incontrato Lovoon al loro ingresso nella Rotta Maggiore. Nel frattempo Brook continua a combattere con Ryuma ma è in svantaggio. Lo zombie deride la volontà dello scheletro di proteggere ad ogni costo la sua capigliatura afro, ma quest'ultimo ha un buon motivo per farlo: dopo avere perso i compagni e avere cambiato l'aspetto fisico i suoi capelli rappresentano l'unica cosa che Lovoon riconoscerà quando i due si ricongiungeranno, cosa di cui Brook è sicuro. Rufy è sempre più deciso a fare di Brook un proprio compagno e con la sua ciurma si prepara ad assaltare Thriller Bark.
Statistiche della pagina
Pagina vista: 4080
Pagina creata da: admin , 7 marzo 2014
Ultimo aggiornamento: 30 novembre

Caricamento commenti in corso...

Scrivi un Commento

Per scrivere un commento devi essere Registrato!

Se sei già registrato? Esegui il Login!
Non sei registrato? Registrati ora, è gratis!
Ultimi messaggi nel forum
di Silver il Rosso - 14 ore fa
di Silver il Rosso - 14 ore fa
di Silver il Rosso - 14 ore fa
di richi.lion - 17 ore fa
di Mokey D. Luffy - mercoledì alle 22:37
Impostazioni