Questo sito web utilizza cookie tecnici per assicurare una migliore esperienza di navigazione; oltre ai cookie di natura tecnica sono utilizzati anche cookie di terze parti. Per saperne di più e conoscere i cookie utilizzati accedi alla pagina Cookie Policy.
Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti all’utilizzo dei cookie.

CONTINUA
OnePieceGT.it
Login / Registrati

Volume 46 - Avventura nell’isola fantasma

Data di uscita

  • Uscito in Italia il 4 febbraio 2008 - Ristampa il 17 novembre 2011
  • In Giappone il 4 luglio 2007

Capitoli

441. Duello sull’isola di Barano
442. Avventura nelle acque malefiche
443. Thriller Bark
444. Avventura nell’Isola Fantasma 
445. The Zombie
446. Il dottor Hogback
447. Gli zombie a sorpresa
448. Moria
449. I misteriosi quattro di Thriller Bark

Trama

Il duello fra Ace e Teach si conclude. Altrove, i pirati di Cappello di Paglia trovano un barile che pensavano contenesse cibo, ma che, invece, aveva, al suo interno, un razzo di segnalazione. Arrivati al Triangolo Florian, luogo avvolto da una nebbia impenetrabile, il gruppo si imbatte in uno scheletro parlante di nome Brook, che, grazie al frutto Yomi Yomi, è tornato in vita. Lo scheletro rivela che gli è stata rubata l'ombra e che senza di essa non può uscire dalla nebbia. Determinato ad avere Brook nella sua ciurma, Rufy porta gli altri con sé sull'isola dove si trova il ladro di ombre. Brook si divide dalla ciurma mentre Nami, Usop e Chopper sbarcano e scoprono che l'isola è popolata da zombie ed anche che ci vive il famoso dottor Hogback. Il dottore ha usato le sue conoscenze per potenziare gli zombie e donarne i corpi ad un membro della Flotta dei 7, responsabile del furto dell'ombra di Brook e di molti altri, Gekko Moria.

Cover

Capitoli a colori by LupiTeam

Riassunti capitoli

Capitolo 441 "Duello sull'isola di Barano"
Per dimostrare i poteri del frutto Dark Dark Barbanera assorbe l'intera città nella sua oscurità e poi ne espelle le macerie. Ace non si fa intimorire e lo attacca di nuovo con un colpo fiammante, ma Teach usa il suo potere per spegnere le fiamme che lo avvolgevano e poi passa al contrattacco. Attira a sé il suo avversario e toccandolo riusce ad impedirgli di trasformarsi in fuoco, per poi colpirlo con un potente pugno allo stomaco. Ace allora inizia a ricorrere ad attacchi a distanza. Alla fine i due decidono di ricorrere al loro attacco più potente. Questo duello è ciò che porterà ad un evento di colossali proporzioni.
Capitolo 442 "Avventura nelle acque malefiche"
Rufy ed Usop pescano uno squalo e lo gettano nell'acquario della nuova nave. Il pesce però mangia tutti gli altri presenti nell'acquario e Rufy ordina a Sanji di cucinarlo. Mentre Nami e Chopper si godono rispettivamente il bagno e l'infermeria della Thousand Sunny Zoro avvista un barile galleggiante e poiché sopra c'è scritto "tesoro" la ciurma lo issa a bordo. Al suo interno si trovano probabilmente cibo ed alcolici che qualcuno ha gettato in mare come offerta propiziatoria agli dei. Quando Rufy lo apre ne esce un fuoco d'artificio che esplode in cielo provocando un'abbagliante luce rossa. Robin sospetta che sia un razzo segnalatore e che si tratti di una trappola. In pochi minuti la Sunny si trova in una tempesta ma ne esce grazie alle pale rotanti contenute nel Soldier Dock System. I pirati sono circondati da una nebbia tanto fitta da non fare filtrare i raggi solari e comprendono di essere nel tratto di mare dove le navi spariscono: il triangolo Florian. Poiché Usop non era con loro quando Kokoro ha parlato ai suoi compagni del triangolo Florian Rufy e Sanji si divertono a spaventarlo raccontandogli che in questo tratto di mare spariscono oltre cento navi ogni anno per poi riapparire senza equipaggio. Improvvisamente i pirati sentono una voce e scorgono un'enorme nave fantasma, a bordo della quale c'è uno scheletro che canta. Rufy, Nami e Sanji salgono a bordo della nave fantasma e lo scheletro li accoglie gentilmente. Poiché lo trova molto divertente Rufy gli chiede di unirsi alla sua ciurma ed egli accetta.
Capitolo 443 "Thriller Bark"
Lo scheletro parlante Brook sale a bordo della Thousand Sunny e fa la conoscenza degli altri pirati dell'equipaggio, tutti in disaccordo sul lasciarlo entrare nella ciurma. Al termine della cena Brook spiega ai presenti la propria condizione: ha mangiato il frutto Yomi Yomi, che dona a chi lo mangia la possibilità di tornare in vita dopo essere morto. Alcuni decenni fa era un pirata e con i suoi compagni raggiunse il triangolo Florian; qui la ciurma affrontò un nemico troppo forte e tutti vennero uccisi. Brook grazie al suo potere tornò dal regno dei morti, ma a causa della fitta nebbia presente in quel tratto di mare la sua anima impiegò un anno a ritrovare il suo corpo, che ormai era diventato uno scheletro. Quando tutto sembra accertato la ciurma di Rufy si accorge che Brook non si riflette negli specchi e che non possiede nemmeno l'ombra. Lo scheletro spiega che sono conseguenze dell'opera di una persona gli ha rubato l'ombra; inoltre tale mancanza lo costringe a non esporsi alla luce del sole, altrimenti si ridurrebbe in cenere. Non potendo sopravvivere fuori dal triangolo Florian è costretto a rifiutare l'offerta di Rufy. Quest'ultimo è deciso ad averlo come compagno e decide di dare la caccia al ladro di ombre, ma Brook si rifiuta di fare il suo nome perché ritiene che sia una persona troppo forte per i suoi nuovi amici. All'improvviso Brook nota la presenza di un fantasma e poco dopo si accorge che attorno alle due navi si è appena chiuso un cancello. Le due navi sono state raggiunte da un'isola vagante che ha bloccato ogni via di fuga e che non può essere individuata dal Log Pose poiché proviene dal mare occidentale: si tratta dell'isola fantasma Thriller Bark.
Capitolo 444 "Avventura nell'isola fantasma"
Rufy vuole assolutamente visitare l'isola e Robin e Franky si offrono di seguirlo. Il carpentiere mostra ai suoi compagni una piccola imbarcazione a vapore custodita nel secondo canale del Soldier Dock System della Thousand Sunny: la Mini Merry 2. Nami, Usop e Chopper la inaugurano e navigano nelle acque circostanti finché i loro amici non li sentono urlare. Contemporaneamente sulla Thousand Sunny iniziano ad accadere fenomeni misteriosi: l'ancora viene calata senza che nessuno la tocchi e una creatura invisibile inizia a seminare il caos sul ponte di bordo. Nami, Usop e Chopper sono caduti in un canale profondo e decidono di trovare un modo per risalire in superficie, in modo che possano essere recuperati più facilmente. Si trovano di fronte un cane a tre teste ed iniziano a fuggire inseguiti dalla bestia feroce. Dopo avere raggiunto una foresta i tre pirati si nascondono su un albero, dove incontrano una creatura di nome Hildon che si offre di scortarli fino alla magione del famoso dottor Hogback.
Capitolo 445 "The Zombie"
Nami, Usop e Chopper accettano l'offerta di farsi scortare fino alla villa di Hogback. Durante il viaggio Chopper spiega ai suoi amici che Hogback è una celebrità tra i dottori e che ha salvato centinaia di vite, anche se ad un certo punto è improvvisamente scomparso dalla circolazione. I tre pirati osservano la foresta e scorgono alberi con facce umanoidi, animali bizzarri e fantasmi. Terrorizzati implorano Hildon di riportarli sulla costa ed egli esce dalla carrozza per istruire il conducente al riguardo. In realtà Nami, Usop e Chopper vengono abbandonati in un cimitero e vengono circondati da un'orda di zombie che sbucano da sottoterra e ribaltano la carrozza dove si trovano i tre. Usop tenta di allontanare le creature con il fuoco, ma esse si arrabbiano e diventano più aggressive. I pirati corrono via ma i loro inseguitori sono più veloci di loro. Nonostante questo gli zombie si stancano subito e i pirati sfuggono al pericolo, raggiungendo la magione del dottor Hogback con l'intenzione di chiedergli riparo.
Capitolo 446 "Il dottor Hogback"
Nami, Usop e Chopper raggiungono la magione e vengono accolti da Cindry, una donna che scaglia molti piatti addosso ad Usop, e dal dottor Hogback. Una volta all'interno gli ospiti chiedono all'uomo quale sia il segreto della foresta che li circonda ed il dottore spiega di essere giunto fin lì proprio per studiare gli zombie, ma quando Chopper gli chiede di visitare il suo laboratorio Hogback glielo vieta categoricamente. Inoltre quando Usop lo informa che Brook è sbarcato sull'isola Hogback si preoccupa. Gli altri pirati a bordo della Thousand Sunny decidono di sbarcare sull'isola per cercare i loro compagni e si imbattono nel cane a tre teste che sorveglia l'entrata. Esso si avvicina a loro minacciosamente ma invece di spaventarli ottiene la reazione opposta.
Capitolo 447 "Gli zombie a sorpresa"
Rufy decide di addomesticare il cane e con un solo pugno lo colpisce tanto forte da convincerlo a portarlo in groppa. Lungo il cammino incontrano anche altre creature bizzarre. Intanto Hogback si riunisce con la creatura invisibile ed un fantasma per decidere come procedere con la cattura dei pirati. Nami, Usop e Chopper tornano alla sala da pranzo. Qui Hildon dichiara di doverli scortare alle loro stanze, ma i tre rifiutano. Improvvisamente uno dei dipinti nella stanza comincia a parlare e poi attacca Chopper; anche il trofeo sulla parete, il tappeto e gli altri dipinti prendono vita per attaccare i pirati. Questi ultimi fuggono spaventati e scoprono un passaggio segreto che li conduce in un corridoio alla fine del quale si trova una stanza piena di fotografie di Victoria Cindry.
Capitolo 448 "Moria"
Nami, Usop e Chopper si spaventano terribilmente quando scoprono che Victoria Cindry è in realtà morta da dieci anni. Usop inciampa su un baule e Nami, pensando che contenga un tesoro, cambia subito umore e gli ordina di aprirlo. Da esso esce uno zombie e i pirati fuggono, inseguiti da altri morti viventi. Il resto della ciurma vaga per l'isola e si imbatte in alcuni fantasmi. Essi sono intangibili e riescono a deprimere profondamente Franky, Rufy e Zoro semplicemente toccandoli, poi se ne vanno. I tre si riprendono ed il gruppo prosegue raggiungendo il cimitero. Qui i pirati vengono attaccati dagli zombie, ma li sconfiggono facilmente e si fanno indicare la magione verso cui si sono diretti i loro compagni. Lungo il tragitto incontrano un uomo che chiede loro di sconfiggere il responsabile del furto delle ombre: Gekko Moria.
Capitolo 449 "I misteriosi quattro di Thriller Bark"
Rufy promette di sconfiggere Moria, poiché aveva già deciso di riprendere l'ombra di Brook. Una volta che hanno raggiunto la magione i pirati scoprono che in realtà Thriller Bark è la nave pirata più grande al mondo. Nami, Usop e Chopper raggiungono il laboratorio del dottor Hogback ed hanno la conferma del fatto che è stato lui a creare tutti gli zombie di Thriller Bark. In quel momento compare uno zombie con la stessa voce di Brook e spinge i pirati dentro la stanza in modo che vengano scoperti. Hogback comunica ai tre che presto inizierà quello che chiama "attacco notturno": l'uomo invisibile Absalom raduna gli zombie del cimitero; la ragazza fantasma Perona viene raggiunta dai fantasmi sotto il suo controllo; Moria viene svegliato.
Statistiche della pagina
Pagina vista: 5886
Pagina creata da: admin , 7 marzo 2014
Ultimo aggiornamento: 30 novembre

Caricamento commenti in corso...

Scrivi un Commento

Per scrivere un commento devi essere Registrato!

Se sei già registrato? Esegui il Login!
Non sei registrato? Registrati ora, è gratis!
Ultimi messaggi nel forum
di flavycliff - circa un ora fa
di Mattia Leanza - 8 ore fa
di Yagami97 - 13 ore fa
di Yagami97 - 13 ore fa
di Mr Wind - 16 ore fa
Impostazioni