Questo sito web utilizza cookie tecnici per assicurare una migliore esperienza di navigazione; oltre ai cookie di natura tecnica sono utilizzati anche cookie di terze parti. Per saperne di più e conoscere i cookie utilizzati accedi alla pagina Cookie Policy.
Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti all’utilizzo dei cookie.

CONTINUA
OnePieceGT.it
Login / Registrati

Volume 43 - La leggenda dell’eroe

Data di uscita

  • Uscito in Italia il 2 maggio 2007 - Ristampa il 16 agosto 2011
  • In Giappone il 4 settembre 2006

Capitoli

410. La trasformazione gigantesca di Nami
411. Nami contro Califa
412. La chance è sfumata
413. Il cacciatore
414. Sanji contro Jabura
415. Heat Up
416. Zoro contro Kaku
417. Ashura
418. Rufy contro Rob Lucci
419. La leggenda dell’eroe

Trama

Mentre la flottiglia della Marina si avvicina ad Enies Lobby per eseguire il Buster Call e distruggere l'isola giudiziaria, gli scontri tra i componenti del CP9 ed i membri della ciurma di Cappello di Paglia proseguono. Nami affronta Califa la quale, grazie al frutto del diavolo Bubble Bubble, è in grado di rendere qualsiasi cosa scivolosa. Ricorrendo all'ingegno ed al Clima Tact, la pirata riesce a sopraffare la sua avversaria. Intanto, Sanji sconfigge Jabura, che ha mangiato il frutto Dog Dog modello Lupo, e Zoro, con un piccolo aiuto di Sogeking, abbatte Kaku, che ha i poteri del frutto Cow Cow modello Giraffa. Mentre lo scontro tra Rufy e Lucci continua, il resto della ciurma raggiunge Robin e la libera, sconfiggendo Spandam e i marine li presenti.

Cover

Capitoli 

Riassunti capitoli

Capitolo 410 "La trasformazione gigantesca di Nami"
I Marine e gli agenti governativi iniziano ad evacuare l'isola di Enies Lobby abbandonando i prigionieri al loro destino. Intanto Rufy e Lucci continuano a combattere, ma nessuno dei due riesce a prevalere sull'altro. Nella torre della giustizia Califa ricopre Nami di sapone per indebolirla. La piratessa però riesce a creare dei miraggi di sé con il Perfect Clima Takt. Improvvisamente Chopper irrompe nella stanza.
Capitolo 411 "Nami contro Califa"
Califa cerca di ferire Chopper ma i suoi attacchi non hanno effetto. Il mostro attacca indistintamente sia Nami che Califa, sradica la vasca da bagno e la scaglia nell'androne della torre, facendola precipitare addosso a Sanji, ancora immobilizzato. Poi si allontana. Califa ricomincia ad attaccare Nami, che però adesso riesce a muoversi almeno in parte. La piratessa capisce che il merito è dell'acqua che le ha bagnato la gamba, rimuovendo la schiuma che la ricopriva, e cerca di lavarsi ulteriormente. Califa però glielo impedisce e torna ad attaccarla con lo Shigan, che però toglie parte della schiuma dal corpo di Nami. La piratessa allora crea una coltre di nuvole con cui fa piovere, lavando così tutta la schiuma dal suo corpo. Non appena riacquista la sua mobilità crea alcuni miraggi di sé con cui distrae Califa e la colpisce con una scarica di fulmini.
Capitolo 412 "La chance è sfumata"
Califa vuole vendicarsi del fulmine con cui Nami l'ha colpita e la attacca, colpendo però solo le false copie della piratessa. Nami crea altri miraggi e Califa allora le scaglia contro un'onda di schiuma in grado di travolgere tutte le immagini della sua avversaria. Nami si salva dall'onda ma Califa riesce a distinguere il vero corpo dell'avversaria e così la colpisce con uno Shigan. L'agente del CP9 si crede ormai vincitrice ma non si accorge che Nami ha creato un'altra nuvola, che genera un fulmine che finalmente sconfigge Califa. Franky raggiunge la stanza in cui si trova Nami e discute con lei della trasformazione di Chopper. Poi la piratessa perquisisce Califa alla ricerca della chiave che custodisce. Chopper fa irruzione nella stanza in cui Zoro e Sogeking stanno cercando di difendersi da Kaku e Jabura. Franky lo raggiunge e lo getta in mare, il punto debole di chi ha mangiato un frutto del diavolo, poi si tuffa a sua volta per salvarlo dall'annegamento. Mentre Kaku e Jabura sono distratti Nami libera dalle manette di agalmatolite Sogeking e Zoro: finalmente lo spadaccino può combattere al pieno delle sue capacità.
Capitolo 413 "Il cacciatore"
Robin cerca di fuggire da Spandam, che utilizza Funkfleed per fermarla e riprendere il cammino verso il cancello della giustizia. Franky porta Chopper fuori dall'acqua e lo lascia in custodia a Kokoro. Chimney gli indica l'ingresso al tunnel segreto che conduce al cancello della giustizia. Zoro affronta Kaku mentre Jabura colpisce Sogeking con dieci Shigan contemporaneamente. L'agente del CP9 si accinge a dargli il colpo di grazia ma viene improvvisamente scagliato lontano da un calcio di Sanji.
Capitolo 414 "Sanji contro Jabura"
Sanji spiega di essersi liberato dalla schiuma con cui l'aveva coperto Califa grazie all'acqua contenuta nella vasca da bagno che gli è caduta accanto. Poi fa notare ai suoi compagni che il cancello della giustizia si sta aprendo. Nami e Sogeking si portano a distanza di sicurezza mentre Sanji e Jabura iniziano a combattere. Tutti i calci del pirata vanno a segno, ma Jabura sembra non accusare i danni grazie al Tekkai. L'agente governativo si mostra impressionato e getta ai piedi di Sanji la chiave che custodisce, ammettendo di volere che Robin venga liberata in quanto è sua sorella. Sanji finge di credergli e di abbassare la guardia, così quando viene attaccato da Jabura lo colpisce con un calcio in faccia. Il gruppo di Franky sta percorrendo il tunnel sotterraneo diretto al cancello della giustizia; Kokoro sta trasportando Chopper, privo di sensi, e Chimney sta contrassegnando il percorso con molte frecce di vernice. Pauly scioglie le corde con cui è stato legato e libera anche gli altri prigionieri; poi tutti si dirigono verso l'uscita. Anche i Marine e gli agenti governativi stanno evacuando l'isola, mentre le dieci navi della Marina stanno per arrivare ad Enies Lobby per attuare il Buster Call.
Capitolo 415 "Heat Up!"
Sanji, ora in possesso della chiave, inizia a fuggire inseguito da Jabura. I due riprendono il combattimento ed il cuoco decide di utilizzare la sua nuova tecnica: il Diable Jambe. Sanji ruota su se stesso a velocità molto elevata finché la sua gamba destra non diventa incandescente; a questo punto sferra un calcio che ustiona Jabura e lo scaglia a grande distanza. Entrambi i combattenti si preparano a sferrare il colpo finale e saltano l'uno verso l'altro al centro della torre. Jabura tenta di trafiggere il petto dell'avversario con dieci Shigan in contemporanea, ma Sanji con un calcio ne evita cinque e con l'altro, potenziato dal Diable Jambe, colpisce il volto dell'agente del CP9.
Capitolo 416 "Zoro contro Kaku"
Dopo avere sconfitto Jabura Sanji comincia a seguire i segni lasciati da Chimney che conducono al passaggio segreto e a Robin, che sta per attraversare il ponte dell'esitazione insieme a Spandam. Franky prosegue la sua corsa attraverso il tunnel e raggiunge il luogo in cui Rufy e Lucci stanno combattendo. Mentre il Buster Call è a meno di dieci minuti di distanza anche Zoro e Kaku proseguono il loro duello.
Capitolo 417 "Ashura"
Zoro e Kaku continuano il loro duello ma nessuno dei due riesce a prevalere. L'agente del CP9 decide di ricorrere allo stesso Rankyaku con cui in precedenza ha tagliato la torre. Zoro però non se ne cura e si prepara ad utilizzare una nuova mossa: l'Ashura. Grazie ad essa disperde l'attacco nemico e poi contrattacca.
Capitolo 418 "Rufy contro Rob Lucci"
Kaku cade a terra sconfitto; Zoro recupera la sua chiave e viene raggiunto da Sanji. I due pirati si dirigono verso Robin. Intanto Oimo e Karsee continuano a correre diretti verso la costa trasportando i carpentieri della Galley-La company e la Franky Family. Il ponte dell'esitazione è completamente abbassato e Spandam si accinge ad attraversarlo con Robin, che oppone resistenza e per non essere condotta oltre si ancora al ponte di pietra con i denti. Franky cerca di oltrepassare Lucci, che però riesce a bloccargli la strada. Prima che possa uccidere il cyborg Lucci viene colpito da Rufy in Gear Second. Franky ne approfitta per raggiungere la porta ma Lucci allora si trasforma in un leopardo e lo attacca. Rufy lo ferma e lo colpisce ripetutamente. Franky oltrepassa la porta e si dirige a salvare Robin.
Capitolo 419 "La leggenda dell'eroe"
Il cancello della giustizia si spalanca per permettere il passaggio alle dieci navi della Marina che stanno per raggiungere l'isola per attuare il Buster Call. Spandam comunica a Robin di avere innescato una mina alla base del ponte dell'esitazione per impedire a chiunque di raggiungerli ed ammette di essere figlio di Spandine, colui che invocò il Buster Call che distrusse Ohara. Franky si sta dirigendo verso Robin e causa l'esplosione della mina innestata da Spandam. Quest'ultimo ed i Marine presenti sul ponte dell'esitazione vengono attaccati a distanza da Sogeking. Robin ne approfitta per fuggire e quando i Marine le sparano contro Franky, quasi illeso, le fa da scudo. Sogeking contatta il cyborg per comunicargli di avergli consegnato le chiavi rimanenti.
Statistiche della pagina
Pagina vista: 5161
Pagina creata da: admin , 7 marzo 2014
Ultimo aggiornamento: 30 novembre

Caricamento commenti in corso...

Scrivi un Commento

Per scrivere un commento devi essere Registrato!

Se sei già registrato? Esegui il Login!
Non sei registrato? Registrati ora, è gratis!
Ultimi messaggi nel forum
di Shanks_Cappello_Di_Paglia - 5 ore fa
di - Ryu - - 11 ore fa
di Sogeking70 - martedì alle 01:23
di Yagami97 - lunedì alle 19:44
di rufy_gigi_99 - sabato alle 13:55
di Yagami97 - venerdì alle 20:19
Impostazioni