Questo sito web utilizza cookie tecnici per assicurare una migliore esperienza di navigazione; oltre ai cookie di natura tecnica sono utilizzati anche cookie di terze parti. Per saperne di più e conoscere i cookie utilizzati accedi alla pagina Cookie Policy.
Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti all’utilizzo dei cookie.

CONTINUA
OnePieceGT.it
Login / Registrati

Volume 29 - Oratorio

Data di uscita

  • Uscito in Italia il 1º ottobre 2004 - Ristampa il 17 giugno 2010
  • In Giappone il 4 luglio 2003

Capitoli

265. Robin la piratessa contro il gran sacerdote Yama
266. Chopper il pirata contro Ohm il sacerdote
267. Marcia
268. Sweet
269. Concerto
270. Serenata
271. Zoro il pirata contro Ohm il sacerdote
272. Play
273. Quintetto
274. Oratorio
275. Divina Commedia

Trama

Ener inizia a sconfiggere un gran numero di guerrieri contribuendo a far avverare la sua predizione. Nel frattempo, Nico Robin, dopo aver sconfitto Yama, riesce a trovare la città d'oro e scopre che tutto l'oro che una volta conteneva è sparito, mentre Zoro sconfigge il sacerdote Ohm. Ener rivela il suo piano che consiste nel distruggere tutto e tutti sull'isola nel cielo e fuggire con la sua nave volante fatta interamente d'oro. Con l'avvicinarsi del termine delle tre ore, oltre ad Ener, rimangono in piedi in cinque, Robin, Gan Forr, Zoro, Wiper e Nami. Utilizzando i poteri del frutto del diavolo Rombo Rombo, Ener riduce a cinque il numero di persone ancora in piedi e fa, in un primo momento, avverare la sua predizione, ma, successivamente, giudica anche i rimanenti inadeguati a seguirlo nel suo viaggio verso il Warth Fatato abbattendo tutti ad eccezione di Nami.

Cover

Capitoli 

Riassunti capitoli

Capitolo 265 "Robin la piratessa contro il gran sacerdote Yama"
Nami riceve lo waver riparato da Pagaya e scopre che Aisa è in grado di usare il mantra. Rufy è ancora disperso in una strana caverna maleodorante e Zoro viene seguito da un South Bird. Robin attira Yama lontano dalle rovine per impedirgli di distruggerle. A quel punto usa le abilità del suo frutto Fior Fior per rivoltare la fascia di Axe Dial di Yama contro di lui, poi lo getta giù da un dirupo e gli rompe l'osso del collo, sconfiggendolo.
Capitolo 266 "Chopper il pirata contro Ohm il sacerdote"
Robin trova altre rovine, che però non corrispondono alla mappa di Shandora trovata poco prima. Poco più in alto Chopper sale su una pianta gigantesca e trova il sacerdote Ohm che si dimostra intenzionato ad ucciderlo. Kamakiri, sconfitto da Ener, chiede a Laki di raggiungere Wiper che è andato ad affrontare Ener nel posto sbagliato. Zoro continua a litigare con il South Bird che lo sta seguendo ma quando l'uccello gli ruba la borsa lo spadaccino si aggrappa ad essa e viene portato via in volo. Rufy tenta di uscire dalla caverna ma senza risultati. Chopper scappa da Ohm ma il sacerdote lo colpisce a distanza e rivela che le possibilità di successo nella sua prova del ferro sono lo 0%.
Capitolo 267 "Marcia"
Rufy è ancora all'interno della strana caverna che in realtà è il gigantesco serpente che sta per attaccare la Going Merry. Nel tentativo di liberarsi Rufy provoca acuti dolori al serpente che quindi si allontana, ma nel frattempo anche Nami e Aisa a bordo dello waver si addentrano nella foresta dell'Upper Yard. Zoro è aggrappato al South Bird quando i due rischiano di venire mangiati dal serpente, così l'uccello lascia cadere lo spadaccino per sfuggire al pericolo. Wiper sta scalando il Giant Jack per raggiungere ed affrontare Ener ma viene fermato da Ohm. Ad impedire lo scontro sopraggiunge Gan Forr che comunica di essere appena stato al santuario di Ener dove tutti erano morti probabilmente uccisi proprio da Ener. In quel momento Zoro cade tra le stesse rovine in cui si trovano i tre e anche il serpente con dentro Rufy si aggiunge al gruppo sull'orlo dello scontro.
Capitolo 268 "Sweet"
Lo scontro tra Gan Forr, Ohm, Zoro e il serpente gigante ha inizio. Ohm evita un attacco di Wiper che poi si scaglia contro Zoro, ma i due vengono interrotti dal serpente. Zoro, dopo avere evitato l'animale, viene attaccato da Holy, il cane di Ohm in grado di stare su due zampe e praticante di arti marziali, ma in quel momento Gan Forr attacca il sacerdote. Zoro nota il corpo ferito di Chopper e mentre si precipita verso di lui si imbatte nella prova del ferro che ha già sconfitto il suo compagno. Infuriato con Ohm lo spadaccino si prepara ad affrontarlo. Nami ed Aisa scappano dai guerrieri sacri in direzione del Giant Jack mentre Robin trova le rovine della città d'oro Shandora.
Capitolo 269 "Concerto"
Sulla Going Merry Konis e Pagaya si prendono cura di Usop e Sanji mentre attendono il ritorno degli altri pirati di Cappello di paglia. Intanto gli Shandia continuano a combattere contro i guerrieri sacri. Gan Forr schiva un attacco di Wiper ma viene quasi mangiato dal serpente gigante, che nonostante venga colpito dal Burn Bazooka di Wiper rimane illeso. Durante lo scontro tra Zoro e Ohm si uniscono anche i superstiti di Shandia e guerrieri sacri. Anche Nami e Aisa li raggiungono e vengono attaccate dai guerrieri sacri ma Wiper, Zoro e Gan Forr le salvano. Quest'ultimo le allontana dalla battaglia in groppa a Pierre, ma il serpente ingoia i quattro e mentre Zoro e Wiper sono distratti dall'accaduto vengono colpiti da Ohm.
Capitolo 270 "Serenata"
Ohm decide di impedire la fuga ai sopravvissuti che si trovano nel luogo della prova del ferro e così Holy corre per tutta la zona attivando le trappole da cui fuoriescono le nuvole di ferro che vanno a formare un'enorme gabbia che ferisce gravemente chiunque la tocchi. Laki giunge sul luogo dello scontro per avvertire Wiper che Ener ha sconfitto Kamakiri. Il dio in persona si presenta dietro di lei, la fulmina e poi se ne va lasciando Wiper furioso. Zoro e Wiper decidono di liberare quelli che sono stati mangiati dal serpente gigante ma vengono attaccati da Holy e da uno dei guerrieri sacri, che viene sconfitto da Wiper. Intanto Gan Forr, Pierre, Nami e Aisa si imbattono in Rufy, che crede ancora di trovarsi in un caverna.
Capitolo 271 "Zoro il pirata contro Ohm il sacerdote"
All'interno del serpente gigante Nami, Aisa e Gan Forr capiscono di essere stati mangiati perché l'animale è stato irritato da Rufy che cercava di scappare. Nami colpisce Rufy irritando ancora di più il serpente, che Wiper tenta di uccidere per liberare Aisa. Zoro continua ad evitare gli attacchi di Ohm e i due sconfiggono rispettivamente uno dei guerrieri sacri e uno Shandia. Il sacerdote riesce a ferire Zoro e a bloccare i suoi colpi, ma alla fine lo spadaccino usa il suo attacco più potente e sconfigge Ohm.
Capitolo 272 "Play"
Robin trova una parete con incisi gli stessi caratteri dei Poignee Griffe e capisce che un tempo ce n'era uno a Shandora. La donna viene interrotta da Ener, che le fa intendere che la grande campana sia stata portata a Skypiea insieme all'Upper Yard, così come il Poignee Griffe. Konis e Pagaya trovano uno dei guerrieri sacri dell'ex dio Gan Forr che sono rimasti imprigionati per sei anni. L'uomo rivela ai due i piani di Ener, che intende fare precipitare Skypiea nel mare blu e fuggire a bordo dell'arca Maxim. Dopo questa rivelazione Pagaya spinge via Konis per salvarla dal fulmine che invece colpisce i due uomini. Dopo avere sconfitto Ohm Zoro viene attaccato da Holy, ma quando lo spadaccino istintivamente gli urla di fermarsi il cane obbedisce. Compreso che gli avrebbe obbedito Zoro gli ordina di colpirsi fino a svenire, così Holy si mette al tappeto da solo. Improvvisamente Ener con un fulmine fa crollare le rovine su cui si trovano Zoro, Wiper e gli altri combattenti sconfitti.
Capitolo 273 "Quintetto"
Mentre il serpente gigante cade Nami e Gan Forr ne approfittano per uscire. Aisa e Rufy però non riescono a seguirli e Pierre rimane con loro per aiutarli. Dopo la caduta Wiper riconosce nelle rovine l'antica città di Shandora. Il serpente si guarda in giro ed inizia a piangere, ma viene fulminato da Ener. Mentre Zoro e Wiper si preoccupano per la sorte dei proprio compagni Nami si mostra allo spadaccino e gli comunica che nonostante lei si sia liberata Rufy è ancora bloccato all'interno della creatura. Wiper spara con il Burn Bazooka ad Ener che però lo evita. Il dio di Skypiea rivela la sua profezia secondo cui alla fine delle tre ore di combattimento sarebbero rimaste cinque persone delle iniziali ottantuno. Ma le tre ore sono quasi passate e sono sopravvissuti in sei: Ener, Zoro, Robin, Wiper, Gan Forr e Nami.
Capitolo 274 "Oratorio"
Mentre Konis corre verso Angel Island per informare la popolazione dei piani di Ener il dio rivela le proprie intenzioni di distruggere Skypiea e di raggiungere il Warth fatato. Gan Forr prova quindi a fermarlo ma viene fulminato e sconfitto da Ener, che fa lo stesso a Robin dopo il tentativo della donna di fermarlo parlando della campana d'oro, la cui posizione è stata intuita sia dall'archeologa che dal dio.
Capitolo 275 "Divina Commedia"
Zoro e Wiper attaccano Ener, che però li evita facilmente e atterra lo spadaccino fulminandolo. Wiper allora utilizza i Dial fatti di agalmatolite che ha ai piedi per bloccare Ener e lo sconfigge con un Reject Dial. Il dio di Skypiea rivela un grande potere del suo frutto del diavolo: grazie alle scariche elettriche riattiva il proprio cuore e riprende i sensi.
Statistiche della pagina
Pagina vista: 3571
Pagina creata da: admin , 8 marzo 2014
Ultimo aggiornamento: 5 dicembre

Caricamento commenti in corso...

Scrivi un Commento

Per scrivere un commento devi essere Registrato!

Se sei già registrato? Esegui il Login!
Non sei registrato? Registrati ora, è gratis!
Ultimi messaggi nel forum
di Silver il Rosso - 14 ore fa
di Silver il Rosso - 14 ore fa
di Silver il Rosso - 14 ore fa
di richi.lion - 17 ore fa
di Mokey D. Luffy - mercoledì alle 22:37
Impostazioni