Questo sito web utilizza cookie tecnici per assicurare una migliore esperienza di navigazione; oltre ai cookie di natura tecnica sono utilizzati anche cookie di terze parti. Per saperne di più e conoscere i cookie utilizzati accedi alla pagina Cookie Policy.
Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti all’utilizzo dei cookie.

CONTINUA
OnePieceGT.it
Login / Registrati

Volume 23 - La grande avventura di Bibi

Data di uscita

  • Uscito in Italia il 3 maggio 2003 - Ristampa il 16 dicembre 2009
  • In Giappone il 4 aprile 2002

Capitoli

206. Fuoco alle polveri
207. Incubo
208. La divinità protettrice!
209. Ormai ti ho superato!
210. Zero
211. Il re
212. Un po’ di giustizia
213. Vip
214. Strategia per fuggire dal paese della sabbia!
215. Last Waltz
216. La grande avventura di Bibi

Trama

Bibi riesce a scalare il campanile dove è nascosta la bomba ma, dopo aver sconfitto i due agenti che la proteggevano, Mr. 7 e Miss Father's Day, si rende conto di non avere tempo a sufficienza per disinnescarla. Pell salva la città, portando in cielo la bomba e, apparentemente, sacrificandosi. Rufy, infine, riesce a sconfiggere Crocodile e salva Miss All Sunday dalla grotta che stava crollando. La caduta di una pioggia scrosciante pone fine al conflitto. Grazie alla testimonianza di Igaram, Crocodile ed i suoi agenti vengono imprigionati e la ciurma cade a terra stremata dai combattimenti. Dopo i festeggiamenti, i pirati sono costretti a fuggire dall'isola per evitare la Marina, che ha attribuito a Rufy una taglia da cento milioni ed a Zoro una da sessanta. Dimostrando la sua amicizia, Mr. 2 distrae i marine, venendo catturato dal Capitano Hina e consentendo alla ciurma di salutare Bibi prima di partire a bordo della Going Merry.

Cover

Capitoli 

Riassunti capitoli

Capitolo 206 "Fuoco alle polveri"
Nella cripta reale Rufy e Crocodile continuano a combattere e sulla torre dell'orologio, mentre Mr. Seven si prepara ad accendere la miccia del cannone. Nami realizza il suo piano facendo sedere Bibi su Chopper e Chopper su Usop. Poi usa il Clima Takt per lanciarli in aria fino alla posizione di Sanji; Chopper salta sulla gamba del cuoco che lo scaglia verso la posizione di Zoro e poi salta sulle sue spade. Mr. Seven e Miss Father's Day però li notano e si preparano a sparare ai pirati, che essendo a mezz'aria non possono schivare i proiettili. Intanto Crocodile tenta di scoraggiare Rufy, il quale però afferma che finché Bibi non abbandonerà il proprio paese nemmeno lui rinuncerà e che non lascerà morire i suoi compagni. Alla torre dell'orologio Zoro sta per lanciare Chopper e Bibi verso i cecchini, nonostante a detta della principessa siano infallibili.
Capitolo 207 "Incubo"
Mentre Rufy è a terra a causa del veleno e delle ferite ricevute Crocodile lo deride. Alla torre dell'orologio Bibi e Chopper saltano sulle spade di Zoro verso Mr. Seven e Miss Father's Day ma il pirata viene ferito dai proiettili dei cecchini. Chopper usa l'Heavy Point per lanciare Bibi verso i due agenti e poi il Brain Point per rimpicciolirsi e schivare i loro proiettili. Bibi usa i suoi Peacock Slasher per sconfiggere i nemici e tagliare la miccia della bomba. Nonostante la miccia sia stata tagliata Bibi sente un ticchettio provenire dalla bomba e comunica ai pirati di Cappello di paglia che in realtà è una bomba a tempo, mentre Crocodile rivela questa parte del suo piano a Cobra e Rufy.
Capitolo 208 "La divinità protettrice!"
Bibi si dispera davanti alla bomba che sta per esplodere e urla la propria rabbia verso Crocodile, mentre i pirati di Cappello di paglia iniziano ad andare nel panico. Intanto alla tomba reale Rufy afferma che non può essere sconfitto da Crocodile, che attacca il pirata con il suo uncino avvelenato. Rufy però ribadisce che diventerà il re dei pirati e distrugge l'uncino. Dietro a Bibi compare Pell, che ricorda quando da bambina la principessa gli chiese perché le guardie si allenassero e lui le rispose che era per proteggere il paese. Poi Pell comunica a Bibi il suo orgoglio nell'avere servito la famiglia Nefertari, si trasforma in falco e afferra la bomba per portarla in cielo dove non può nuocere a nessuno. La bomba esplode, ma grazie al sacrificio di Pell Alubarna e tutte le persone coinvolte nella battaglia sono salve.
Capitolo 209 "Ormai ti ho superato!"
Nonostante il sacrificio di Pell i combattimenti continuano. Dalla cima della torre Bibi grida a tutti di smettere ma gli unici che cercano di interrompere la battaglia sono i pirati di Cappello di paglia e Tashigi. Alla cripta reale continua anche lo scontro tra Rufy e Crocodile. Quando quest'ultimo viene calciato in aria dal pirata lo attacca con i poteri del frutto Sand Sand. Rufy lo ferma e lo colpisce così forte da scagliarlo contro il soffitto della cripta, che si distrugge.
Capitolo 210 "Zero"
Rufy scaglia Crocodile contro il soffitto della cripta reale, distruggendolo. Crocodile cade nella piazza principale, su cui dopo molto tempo torna la pioggia. Finalmente i combattenti smettono di scontrarsi e riescono a sentire la voce di Bibi che annuncia la fine della battaglia. Intanto Cobra ringrazia Rufy mentre il soffitto della cripta crolla su di loro.
Capitolo 211 "Il re"
Nonostante le parole di Bibi i ribelli continuano a pensare che la siccità sia colpa del re ma improvvisamente compaiono Chaka, che ordina all'armata reale di gettare le armi, e Igaram, che trasporta Kappa. Il bambino rivela che in realtà sono stati tutti ingannati dai criminali. Anche Kosa ordina ai rivoltosi di gettare le armi e così torna la pace ad Alabasta. Bibi, risollevata, scende dalla torre dell'orologio in cerca dei suoi amici, che però vengono trovati prima dal re con in spalla Rufy, esausto dopo la battaglia con Crocodile. Quando vengono raggiunti da Bibi Cobra spiega come Rufy l'abbia salvato dalla cripta reale e i pirati consigliano a padre e figlia di andare dai loro sudditi, declinando l'offerta di andare con loro in quanto pirati. Una volta soli i pirati di Cappello di paglia cadono a terra esausti. Intanto Smoker comunica a Tashigi gli ordini del quartier generale della Marina di revocare il titolo di membro della Flotta dei sette di Crocodile e arrestare gli agenti della Baroque Works. Il re comunica a tutti i presenti la fine della battaglia di Alabasta.
Capitolo 212 "Un pò di giustizia"
Mentre la pioggia continua a bagnare il paese della sabbia tutti gli abitanti del regno di Alabasta festeggiano per la fine delle battaglia. Presso la nave Full, che la Baroque Works usava per fabbricare la pioggia, Smoker chiede a Hina di portare Crocodile al quartier generale. Tashigi ordina ai suoi uomini di non arrestare i pirati di Cappello di paglia nonostante siano tutti privi di sensi e indifesi. Kosa viene portato dai suoi uomini dove le sue ferite potranno essere guarite e dice a Bibi che una volta ripresosi tornerà a Yuba, dove nel frattempo Toto si rallegra del ritorno della pioggia. Durante la notte i pirati di Cappello di paglia si riposano a palazzo mentre Bibi e Igaram parlano del sacrificio di Pell. Il mattino dopo, al porto orientale, Smoker recupera Tashigi e i suoi uomini, quando ricevono dal quartier generale della Marina la comunicazione della loro promozione. Smoker risponde che la cattura di Crocodile non è merito loro bensì di Rufy ma il Governo Mondiale vuole insabbiare il ruolo dei pirati nella faccenda.
Capitolo 213 "Vip"
La pace è tornata ad Alabasta e i pirati di Cappello di paglia si riposano. Bibi e Chopper si prendono cura di Rufy; Sanji e Usop fanno spese, Zoro si allena e Nami riceve dei libri di cartografia dal re. Nonostante i Marine stiano cercando i pirati per tutta la città Chaka gli impedisce di entrare nel palazzo negando che la famiglia reale li stia ospitando. Rufy si risveglia dopo tre giorni e chiede subito il proprio cappello e la cena. In onore dei salvatori del regno viene organizzato un lussuoso banchetto e poi i pirati vengono invitati nei bagni reali, dove Cobra li ringrazia e Nami comunica a Bibi la loro intenzione di partire a breve. Mentre i pirati parlano della loro partenza Igaram e Chaka scoprono le nuove taglie dei loro salvatori: quella di Rufy è salita a 100.000.000 Berrysymbol.gif e Zoro ne ha ricevuta una da 60.000.000 Berrysymbol.gif. Igaram corre ad avvertirli.
Capitolo 214 "Strategia per fuggire dal paese della sabbia!"
Igaram corre ad avvisare Rufy e gli altri delle loro nuove taglie, ma scopre che se ne sono già andati. Bibi gli spiega che sarebbe inutile inseguirli perché stanno attraversando il deserto grazie alla squadra speciale anatre combattenti dal becco chiazzato e quindi non riuscirebbero a raggiungerli. A Nanohana viene comunicato a Hina che la nave dei pirati di Cappello di paglia è scomparsa e così la donna ordina a Jango e Fullbody di cercare i pirati. Bibi ripensa alla notte precedente, quando i suoi amici ricevettero una chiamata attraverso il lumacofono da parte di Mr. Two, che comunicò loro che li avrebbe aspettati con la loro nave al fiume Sandora così da non farla requisire dalla Marina. Bibi poi si dimostrò indecisa se restare come principessa ad Alabasta o continuare a navigare insieme ai pirati, così Nami le diede dodici ore di tempo per decidere, il tempo che loro avrebbero impiegato per raggiungere il porto orientale per l'ultima volta. I pirati di Cappello di paglia raggiungono la Going Merry. Inizialmente i pirati considerino Mr. Two solo un nemico, ma quando scoprono che ha impedito alla nave di essere confiscata dalla Marina Rufy, Usop e Chopper celebrano la loro amicizia con lui. A loro insaputa però Hina li ha rintracciati.
Capitolo 215 "Last Waltz"
Bibi si prepara per il discorso che farà a tutta la nazione, mentre i Marine guidati da Hina attaccano la Going Merry con enormi fiocine. Jango e Fullbody sono a capo di due delle otto navi, che vengono affondate da un colpo di cannone sparato da Usop. La ciurma di Mr. Two gli comunica la presenza di Hina e si affretta ad allontanarsi. I pirati di Cappello di paglia però vogliono restare per tenere fede alla promessa fatta a Bibi e quando Mr. Two lo scopre decide di sacrificarsi per loro: assume l'aspetto di Rufy e la sua ciurma si traveste come il resto dei pirati di Cappello di paglia, attirando lontano i Marine mentre la Going Merry si dirige al porto orientale.
Capitolo 216 "La grande avventura di Bibi"
I pirati di Cappello di paglia combattono contro i Marine mentre aspettano al porto orientale l'arrivo di Bibi. Quando sentono il suo discorso cerimoniale, diffuso per tutto il regno tramiti i lumacofoni, iniziano a pensare che non verrà ma inaspettatamente la principessa giunge al punto d'incontro per salutarli per l'ultima volta, poiché ha deciso di rimanere ad Alabasta. I cittadini davanti al palazzo reale di Alubarna scoprono che Igaram ha sostituito la principessa alla cerimonia, mentre la vera Bibi chiede alla ciurma di Cappello di paglia se continueranno ad essere compagni. Essi, non potendo fare sapere alla Marina che la principessa è loro amica, alzano silenziosamente il braccio sinistro su cui avevano disegnato il simbolo della loro eterna amicizia.
Statistiche della pagina
Pagina vista: 5355
Pagina creata da: admin , 8 marzo 2014
Ultimo aggiornamento: 5 dicembre

Caricamento commenti in corso...

Scrivi un Commento

Per scrivere un commento devi essere Registrato!

Se sei già registrato? Esegui il Login!
Non sei registrato? Registrati ora, è gratis!
Ultimi messaggi nel forum
di Yagami97 - 5 ore fa
di silv92 - 9 ore fa
di vilmond - mercoledì alle 23:54
di Monkey D. Jack - mercoledì alle 09:58
di vilmond - martedì alle 19:22
Impostazioni