Questo sito web utilizza cookie tecnici per assicurare una migliore esperienza di navigazione; oltre ai cookie di natura tecnica sono utilizzati anche cookie di terze parti. Per saperne di più e conoscere i cookie utilizzati accedi alla pagina Cookie Policy.
Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti all’utilizzo dei cookie.

CONTINUA
OnePieceGT.it
Login / Registrati

Volume 07 - Vecchiaccio

Data di uscita

  • Uscito in Italia il 1º gennaio 2002 - Ristampa il 20 agosto 2008
  • In Giappone il 4 marzo 1999

Capitoli

54. Il signor Pearl
55. Giungla e sangue
56. Rifiuto
57. Conservare un sogno
58. Vecchiaccio
59. Debito di gratitudine
60. Rispetto
61. Orco
62. M-H-5

Trama

Rufy e i cuochi cercano di difendere il ristorante, fino a quando Gin prende in ostaggio il capocuoco Zef, sperando di risolvere la situazione e salvare la vita di Sanji. Sanji, però, nonostante sia preoccupato per Zef non si arrende. In un flashback, viene mostrato il primo incontro tra Sanji, all'epoca bambino, e Zef, già famoso pirata. I due, dopo un naufragio, finirono su un'isola deserta, senza cibo. Zef diede a Sanji un piccolo sacco di cibo e lo spedì verso l'altro lato dell'isola, di vedetta, mentre Zef mantenne un sacco molto più grande per sé. Settimane più tardi, Sanji, affamato, tornò da Zef per rubare il suo cibo, ma scoprì che il sacco del pirata conteneva solo oro e che Zef aveva mangiato la sua gamba per sopravvivere. Così, Gin si rende conto che non può salvare la vita di Sanji, perché il cuoco vuole proteggere a tutti i costi il Baratie, il tesoro di Zef. Dunque decide di ingaggiare uno scontro con lo stesso Sanji. Tuttavia, arrivato sul punto di ucciderlo, non riesce a farlo e implora Creek di lasciare il ristorante. Oltraggiato per la disobbedienza di Gin, Creek utilizza l'MH5, il suo gas velenoso.

Cover

Capitoli 

Riassunti capitoli

Capitolo 54  "Il signor Pearl"
I cuochi del Baratie sembrano in difficoltà contro i potenti pirati di Creek ma Paty li esorta a non arrendersi e a continuare a combattere per il ristorante che è anche la loro casa. I cuochi reagiscono ma proprio in quel momento arriva Pearl il comandante della seconda unità della flotta di Creek che con un pugno colpisce Paty. Pearl è un uomo di grandi dimensioni che usa dei dischi sia per proteggersi che per attaccare. Intanto Sanji con i suoi calci sconfigge diversi pirati fino a quando si trova davanti Pearl. Il cuoco spiega che combatte usando i calci per proteggere le mani che sono fondamentali per chi cucina mentre il comandante di Creek si vanta di non essere mai stato ferito in battaglia e per questo viene chiamato muro di ferro. Sanji attacca con un calcio che Pearl para prontamente mentre Rufy viene colpito da Creek con una palla di ferro che lo scaraventa contro Pearl. In seguito allo scontro involontario Pearl inizia a sanguinare dal naso e tutti sono preoccupati per la sua reazione.
Capitolo 55  "Giungla e sangue"
Pearl è molto preoccupato per essere stato ferito e i suoi compagni provano a tranquillizzarlo ma senza riuscirci. Il comandante di Creek inizia a urlare e a battersi il petto fino a quando gli scudi che lo proteggono si infiammano. I pirati di Creek spiegano che Pearl è nato in una giungla e quando si sente in pericolo ha sempre questa reazione e ricorre alla sua tecnica del fuoco per spaventare i nemici. Pearl attacca con una palla di fuoco che Rufy e Sanji riescono a evitare. Ma la palla di fuoco colpisce anche alcuni pirati e incendia il Baratie. Mentre tutti si gettano in mare per non finire bruciati Sanji attacca Pearl perché essendo un cuoco non ha paura del fuoco, Pearl scaglia un’altra palla di fuoco ma Sanji la evita e con un calcio lo colpisce al volto. Il comandante di Creek dopo essere stato colpito ancora si arrabbia sempre di più e lancia numerose palle di fuoco che Zeff devia con un calcio per difendere il ristorante. Creek è infuriato con il suo comandante perché con il fuoco sta distruggendo la nave che gli serve e decide di ucciderlo utilizzando la sua palla di ferro ma Rufy con il jet bazooka la rimanda indietro. La palla di ferro colpisce l’albero della nave che cade in testa a Pearl. Intanto Gin per porre fine allo scontro minaccia di uccidere Zeff se Sanji non si arrenderà.
Capitolo 56  "Rifiuto"
Gin minaccia Zeff con una pistola e gli spezza la gamba di legno. Dice a Sanji di abbandonare la nave ristorante se non vuole che Zeff muoia ma il cuoco rifiuta e piuttosto dice a Gin di sparare a lui e non al vecchio cuoco. Pearl intanto si rialza e colpisce Sanji come aveva chiesto. Il cuoco prende il colpo senza difendersi e quando gli chiedono perché non ha evitato l’attacco Sanji risponde che è disposto a morire per il ristorante perché per Zeff è come un tesoro. Sanji infatti rivela di avere un grosso debito di riconoscenza verso Zeff in quanto per causa sua il vecchio cuoco ha dovuto rinunciare al suo sogno e al suo potere. Pearl colpisce Sanji altre tre volte senza che questi si difenda, riducendo Sanji in gravi condizioni.
Flashback: nove anni prima Sanji era un ragazzino che faceva l’apprendista cuoco su una nave da crociera. Il ragazzo parlava agli altri cuochi del suo sogno: trovare il cuore dei mari, un mare mitico dove si possono trovare tutte le razze di pesci esistenti. Ma gli altri cuochi più grandi lo prendono in giro dicendo che il cuore dei mari è una leggenda e quindi non esiste. Ma Sanji è determinato a realizzare il suo sogno. Mentre stanno ancora parlando la nave viene attaccata da Zeff gamba rossa, capitano dei cuochi pirata.

Capitolo 57  "Conservare un sogno"
Continua il flashback su Sanji: Zeff gamba rossa è appena tornato dalla Rotta Maggiore e intende impadronirsi di tutti i tesori della nave da crociera. Mentre i pirati saccheggiano la nave arriva una tempesta. Sanji mostra grande coraggio affrontando Zeff ma viene subito sconfitto e il capitano dei pirati ordina di ucciderlo. Rialzandosi dolorante Sanji dice che non lo uccideranno perché deve realizzare il suo sogno di trovare il cuore dei mari. Improvvisamente a causa della tempesta Sanji cade in mare e Zeff si tuffa per salvarlo. I due si salvano ma le navi vengono spazzate via dal maltempo. Zeff riesce a portare Sanji su una piccola isola deserta dove purtroppo non c’è ne vegetazione ne animali da cacciare. Comunque il pirata dice di aver salvato un sacco di cibo e da al ragazzo un sacchettino che deve far bastare per cinque giorni in attesa dei soccorsi. Sanji protesta perché Zeff si è tenuto gran parte delle provviste ma poi accetta la situazione. Zeff va da una parte dell’isola mentre Sanji starà dall’altra così avranno maggiori opportunità di avvistare delle navi. Così Sanji rimane da solo. Dall’altra parte Zeff, una volta solo, prende una grande pietra e si taglia la gamba destra.

Capitolo 58  "Vecchiaccio"
Sanji è arrabbiato per come Zeff lo ha trattato e decide di cavarsela da solo. Prende il cibo che il pirata gli ha dato e anziché usarlo per cinque giorni cerca di farlo bastare per venti giorni. Il giovane Sanji inizia così una dura battaglia contro la fame e la solitudine. Dopo cinque giorni passa una nave ma non lo vede a causa del maltempo. Passano venticinque giorni e Sanji termina le sue scorte e finalmente capisce quanto sia importante il cibo e l’importanza di non buttare via niente come gli avevano insegnato i cuochi della nave sulla quale lavorava come apprendista. Passano settanta giorni e Sanji stremato dalla fame decide di andare a vedere se il vecchio pirata è ancora vivo. Zeff c’è ancora ed ha un sacco di cibo e Sanji decide di attaccarlo per prendersi i viveri ma quando si avvicina nota che Zeff è messo molto male e che all’interno del sacco non c’è del cibo ma dei tesori. Capisce allora che Zeff gli ha dato tutto il cibo che aveva e che per sopravvivere il pirata si è mangiato la sua gamba destra. Sanji non capisce perché Zeff abbia fatto tutto questo per lui e il cuoco pirata risponde che entrambi hanno lo stesso sogno: trovare il cuore dei mari. Anche se Zeff non sarà mai più un pirata condivide lo stesso sogno di Sanji e visto che spesso gli è capitato di trovarsi senza cibo decide che se sopravvivrà aprirà un ristorante sul mare per soccorrere chiunque abbia bisogno di cibo. Sanji promette che per sdebitarsi lo aiuterà ad aprire il ristorante. Dopo 85 giorni i due vengono salvati da una nave di passaggio.
Tornando al presente Sanji dopo essere stato colpito da Pearl si rialza e giura che nessuno ucciderà Zeff e distruggerà il ristorante.

Capitolo 59  "Debito di gratitudine"
Zeff rifiuta l’aiuto di Sanji ma il cuoco capisce a cosa ha dovuto rinunciare Zeff per salvarlo e vuole ripagare il suo debito. Gli altri cuochi del Baratie sono stupiti perché hanno sempre pensato che Zeff e Sanji si odiassero profondamente. Pearl ribadisce la filosofia della ciurma di Creek: vincere ad ogni costo, usando qualsiasi mezzo e poi chiede a Sanji perché si ostina a combattere. Il cuoco risponde che vuole far resistere il ristorante il più possibile. Pearl lo colpisce ancora e Sanji subisce senza reagire in modo che Gin non spari a Zeff. Rufy intanto ha raggiunto il limite della sopportazione e con un calcio distrugge la piattaforma dove stavano combattendo i pirati e i cuochi. Don Creek ordina a Gin di uccidere Zeff mentre Rufy dice di voler distruggere la nave ristorante. Sanji gli chiede che cosa ha intenzione di fare e Rufy gli risponde che se distruggerà la nave il problema sarà risolto e quando Sanji si ribella cappello di paglia gli dice che Zeff lo ha salvato perché lui portasse a termine il loro sogno e non per morire al Baratie. Pearl li interrompe e si prepara ad attaccarli ma viene colpito e sconfitto da Gin. Il pirata dopo aver colpito il suo compagno chiede a Creek di poter essere lui a uccidere Sanji.

Capitolo 60  "Soluzione"
Prima di iniziare il duello Gin dice a Sanji che avrebbe preferito che il cuoco se ne andasse dal ristorante ma visto che sembra impossibile ha deciso di ucciderlo lui stesso. Intanto Rufy provoca Don Creek dicendogli che si crede il più forte solo perché ha molti uomini al suo servizio. Il capitano chiede al ragazzo chi secondo lui diventerà il più forte tra loro e Rufy naturalmente risponde che diventerà il re dei pirati. Dopo aver sentito la risposta Creek decide di affrontare personalmente il ragazzo di gomma. Il pirata vuole insegnare ai suoi uomini che deboli o forti non importa così come non sono importanti valori come onore o amicizia, l’unica cosa importante è il risultato finale: la vittoria. Creek quindi farà vedere a tutti cos’è il vero potere utilizzando il suo attacco più potente, una bomba di gas velenoso. Chiunque lo inala muore all’istante. Gli uomini di Creek si mettono le maschere antigas mentre Rufy si prepara a respingerla. Ma ancora una volta si tratta di un trucco: il proiettile non contiene gas velenoso ma shuriken che feriscono Rufy. Creek ride e dice a Rufy che conosce molti modi per ucciderlo e gli ripete la domanda di prima. Cappello di paglia risponde sempre che lui diventerà più forte. Il nemico quindi diventa furioso e ordina a Gin di pensare a Sanji mentre lui ucciderà il ragazzo di gomma. Gin attacca Sanji e lo manda a terra dicendogli che non avrà nessuna pietà.

Capitolo 61  "Orco"
Sanji reagisce agli attacchi di Gin e lo colpisce, entrambi cadono a terra. Creek rassicura i suoi uomini dicendo che hanno ancora visto il vero Gin, un uomo senza pietà in grado di uccidere chiunque a sangue freddo. Ma Sanji lo istiga dicendo che pensava fosse più forte. Intanto Rufy prova ad attaccare Creek che però si difende con il suo scudo speciale pieno di armi e parte al contrattacco. Cappello di paglia si trova in difficoltà anche perché deve combattere in mezzo al mare sui relitti della nave e a fatica evita i colpi dell’avversario fino a quando viene trafitto da una freccia. Creek non pensa minimamente di affrontare Rufy in un combattimento corpo a corpo e preferisce attaccarlo a distanza con le sue armi. Sanji è a terra e non sembra in grado di rialzarsi. Nonostante sia ferito gravemente il cuoco prende ancora in giro Gin invitandolo ad attaccarlo nuovamente. Poi evita l’attacco e lo colpisce, ma Sanji allo stremo delle forze cade a terra esausto. Gin si rialza per dargli il colpo di grazia. Improvvisamente però si blocca: si rende conto che non può uccidere il cuoco che poco prima gli ha salvato la vita sfamandolo.

Capitolo 62  "MH-5"
Don Creek è deluso da Gin, il comandante delle sue flotte. Lo aveva fatto comandante proprio perché aveva fiducia in lui e lo credeva senza scrupoli. Gin risponde che gli ha sempre ubbidito e portato rispetto ma Sanji è l’unico uomo che non può uccidere e chiede al suo capitano se potrebbe lasciar perdere il Baratie. Creek è arrabbiato per il tradimento del suo uomo più fidato e decide di usare il MH5, il proiettile con il gas velenoso. Gin chiede ancora a Creek di lasciar stare il Baratie perché i cuochi gli hanno salvato la vita. Creek gli risponde di gettare via la sua maschera antigas perché non è più un pirata della sua ciurma. Gli altri pirati sono stupiti per questo ordine perché sanno quanto Gin sia stato fedele a Don Creek. In una occasione tempo fa si era travestito come il suo capitano per attirare su di sé la Marina mentre Creek si metteva in salvo. Ma il capitano ripete l’ordine. Rufy gli dice di non ascoltarlo perché presto sconfiggerà Creek, ma Gin accetta l’ordine ritenendosi un debole che non è in grado di ubbidire al suo capitano e getta la maschera in mare. Creek spara il MH5, i suoi uomini si mettono le maschere mentre i cuochi scappano per mettersi in salvo. Rufy allungandosi ruba due maschere e le lancia a Sanji e a Gin. Poi però si accorge di essere rimasto senza maschera fino a quando vicino a lui ne vede una e se la mette appena in tempo. Dopo cinque minuti il gas se ne va. Gin ha messo la maschera a Sanji salvandolo, ma lui è senza. Infatti la maschera che Rufy ha trovato all’ultimo istante era quella di Gin. Creek lo ritiene uno stupido perché ha messo in rischio la sua vita per salvare un altro. Rufy è arrabbiato.

 

Statistiche della pagina
Pagina vista: 7964
Pagina creata da: richi.lion , 2 aprile 2012
Ultimo aggiornamento: 27 dicembre

Caricamento commenti in corso...

Scrivi un Commento

Per scrivere un commento devi essere Registrato!

Se sei già registrato? Esegui il Login!
Non sei registrato? Registrati ora, è gratis!
Ultimi messaggi nel forum
di Shanks_Cappello_Di_Paglia - 21 minuti fa
di Shanks_Cappello_Di_Paglia - 48 minuti fa
di Yagami97 - 14 ore fa
di silv92 - 15 ore fa
di Rheingold - 15 ore fa
di Drake D. Berserker - 18 ore fa
Impostazioni