Questo sito web utilizza cookie tecnici per assicurare una migliore esperienza di navigazione; oltre ai cookie di natura tecnica sono utilizzati anche cookie di terze parti. Per saperne di più e conoscere i cookie utilizzati accedi alla pagina Cookie Policy.
Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti all’utilizzo dei cookie.

CONTINUA
OnePieceGT.it
Login / Registrati

La Marina è un'organizzazione militare, sotto il controllo del Governo mondiale, ed ha il compito di mantenere la pace e l'ordine nei mari del mondo di One Piece, anche se non sempre vi riesce in quanto quei mari pullulano di pirati.

Parte nella storia

La Marina fa la sua comparsa fin dall'inizio della storia come naturale antagonista dei personaggi principali che sono pirati. Nella "Saga del Mare Orientale", che copre la prima parte della storia di One Piece, i membri della Marina presentati sono sostanzialmente deboli e spesso corrotti o malvagi, come Nezumi o Morgan mano d'ascia, tuttavia, già verso la fine della stessa saga, iniziano a comparire elementi più forti, come il capitano Smoker e Tashigi. Subito la Marina vede la ciurma di Cappello di Paglia come un pericolo che manifesta assegnando al capitano Monkey D. Rufy una taglia di 30.000.000 di Berry nonostante lui, coi suoi compagni, abbia fino a quel momento sconfitto solo criminali. Da quel momento in poi, inizierà un interminabile inseguimento, facendo passare sotto silenzio le imprese, nonostante tutto, eroiche di Rufy e la sua ciurma, come la sconfitta della Baroque Works. Col susseguirsi delle imprese, poi, le taglie aumenteranno sia di numero sia di consistenza, rendendo di fatto la ciurma di Cappello di Paglia una delle più ricercate di tutti i mari.

Il concetto di giustizia

Nel mondo di One Piece, in particolare fra coloro che devono garantire l'applicazione delle leggi, si contrappongono due diverse visioni della giustizia e della legge: la Giustizia Assoluta e quella Morale. Molti membri della Marina seguono il concetto di giustizia che ritengono migliore. Questo spesso non corrisponde in maniera assoluta a nessuna delle due visioni della giustizia: alcuni esempi possono essere portati da Smoker, che dice a Tashigi di seguire il proprio personale senso di giustizia, o Rob Lucci che dice di seguire una Giustizia Oscura. La pirateria è considerata un crimine a tal punto che a chiunque ha avuto in qualche modo a che fare con i pirati è proibito arruolarsi. Nella realtà esiste una contrapposizione analoga, quella fra Giusnaturalismo e Giuspositivismo nella filosofia del diritto. Il perseguimento della Giustizia e il mantenimento della pace sono dogmi fondamentali nella dottrina della Marina, al punto che la parola "Giustizia" è ricamata sulla giacca dell'uniforme di tutti gli ufficiali.

Giustizia Assoluta

Generalmente, chi fa parte della Marina persegue l'idea della "Giustizia Assoluta", quando si tratta di punire coloro che infrangono le leggi del Governo. I pirati sono stati dichiarati dalla Marina come la più grande minaccia per l'ordine e chi persegue questa filosofia li considera criminali indipendentemente dal fatto che abbiano commesso o meno alcun crimine oltre a quello di innalzare il Jolly Roger. Anche i civili vengono presi di mira dalle leggi contro la pirateria: offrire aiuto e conforto ai pirati è considerato un grave crimine, soprattutto se questi hanno una grossa taglia sulla loro testa. A chi persegue questa dottrina non importano i mezzi utilizzati e le persone sacrificate, importa solo il fine di punire coloro che infrangono le leggi del Governo e di affermare così la sua sovranità, come fa Akainu con gli abitanti di Ohara. L'utilizzo del Buster Call rientra fra i mezzi di questa disciplina.

Giustizia Neutrale

La Giustizia Neutrale è il tipo di filosofia perseguita da personaggi come Sengoku il Buddha, Monkey D. Garp e Kizaru; si tratta di una filosofia più "blanda" della Giustizia Assoluta, ma che non coincide con la Giustizia Morale e può essere considerata una "via di mezzo", anche se variano da persona a persona le sue sfumature. Chi segue questo tipo di giustizia non si fa alcuno scrupolo a punire i criminali e qualunque sia il loro crimine o ragione, ma evita di coinvolgere civili ed innocenti.

Giustizia Morale

La Giustizia Morale, invece, è quella seguita da personaggi come Aokiji, Smoker, Tashigi o Hagwor D. Sauro. Chi segue questa filosofia della Giustizia, porta a compimento gli ordini del Governo a propria discrezione: può capitare che desista dal catturare o uccidere i propri obiettivi, se questi dovessero dimostrare comportamenti "generosi", e non perseguita le persone che agiscono in modo "illegale" ma che perseguono giusti ideali (come gli archeologi di Ohara).

Buster Call

Il Buster Call è la più potente arma in possesso alla Marina e per questo è usata solo in circostanze critiche. Consiste nella convocazione di dieci navi da guerra estremamente potenti capitanate da cinque Viceammiragli, ognuna in grado di portare un numero considerevole di Marine (le navi a Impel Down trasportavano 800 uomini) e dotata di una potenza di fuoco impressionante: una volta saputa la destinazione, che può essere un'isola qualsiasi ma anche una base del governo, questa viene completamente rasa al suolo, uccidendo chiunque vi si trovi, siano essi malviventi, cittadini o agenti del governo. L'unico modo per chiamare un Buster Call è attraverso il lumacofono d'oro che è direttamente collegato con quello d'argento al Quartier Generale della Marina ed in possesso solo del Grandammiraglio e degli Ammiragli; tuttavia, anche i Cinque Astri di Saggezza hanno la facoltà di poterlo richiamare. L'obiettivo del Buster Call è solitamente un gruppo di criminali che sono considerati una grave minaccia per il Governo mondiale.

La divisa

In quanto corpo militare, la Marina ha una propria divisa; essa si differenzia a seconda dei gradi ricoperti dai suoi componenti: i Marinai indossano una divisa costituita da pantaloni blu e una leggera giacca (con le maniche il più delle volte rimboccate) bianca. Invece, gli Ufficiali finora mostrati non hanno una divisa particolare (si vestono con abiti normali): ciò che li identifica come membri della Marina è un cappotto bianco (che quasi tutti portano appoggiato sulle spalle, come fosse un mantello), con la parola "Giustizia" ricamata sopra; il grado che ricoprono è identificato dalle spalline. Moltissimi Marines (sia Marinai che Ufficiali) portano anche un berretto bianco (il più diffuso è simile ad un berretto da baseball, ma ve ne sono anche di varie forme, come quello di Strawberry o di Shuu), con la parola MARINE ricamata appena sopra la visiera. Tra quelli finora mostrati, solo pochissimi Marines non indossano questa divisa "ufficiale": Smoker, Tashigi (ambedue solo inizialmente) e John Giant (anche la sua ha un aspetto "militare" ma è di colore giallo e il cappello che indossa è un tricorno di colore rosso). Quando era Viceammiraglio, Aokiji indossava un lungo cappotto blu scuro privo di spalline e una cuffia (anch'essa blu) con il simbolo della Marina ricamato sopra.

Gerarchia

La complessa gerarchia che regola questo organo viene spiegata da Oda nel numero 8 del manga

Grandammiraglio

Il Grandammiraglio è il comandante supremo di tutte le forze della Marina. Fa parte del Governo mondiale e può comandare tutti i membri dell'organizzazione. Inoltre, è in grado di ordinare un Buster Call (come gli Ammiragli) ed ha una certa influenza anche nei confronti della Flotta dei 7. Inizialmente, il titolo di Grandammiraglio apparteneva a Sengoku il Buddha che, dopo gli avvenimenti di Marineford, si è dimesso dalla sua carica, raccomandando Aokiji come suo successore; poco tempo dopo Aokiji e Akainu si sono scontrati su un'isola per 10 giorni consecutivi per conquistare il titolo di Grandammiraglio. La battaglia è stata vinta da Akainu, mentre Aokiji ha lasciato la Marina facendo perdere qualsiasi sua traccia. All'epoca di Gol D. Roger questo titolo apparteneva a Kong. Nell'anime viene conferito il titolo di "Grande Ammiraglio" anche a Nelson, il comandante dell'8ª flotta della Marina che compare durante la saga dei draghi volanti, avventura che, nell'anime, precede l'ingresso nella Rotta Maggiore. In questo caso, però, è ragionevole pensare che "Grande" sia da considerarsi un semplice aggettivo che accompagna il titolo vero e proprio di Ammiraglio e non, come si potrebbe erroneamente credere, un grado militare come quello di Sengoku.

Ammiraglio

Il grado di Ammiraglio è secondo solo a quello del Grandammiraglio ed è ricoperto da tre persone. Gli Ammiragli sono considerati universalmente come l'arma più forte a disposizione del Quartier Generale, poiché hanno tutti quanti poteri derivanti da un frutto del diavolo della categoria Rogia, e, insieme con il Grandammiraglio, sono gli unici a poter richiedere il Buster Call. Le loro capacità eccezionali li rendono il terrore di qualunque pirata ma, generalmente, vengono chiamati ad intervenire solamente in casi di assoluta importanza. I veri nomi dei tre Ammiragli inizialmente in carica sono Kuzan, Sakazuki e Borsalino, ma da quando ricoprono questo grado hanno ricevuto tre soprannomi legati alla leggenda giapponese di Momotaro: Aokiji (fagiano blu), Akainu (cane rosso) e Kizaru (scimmia gialla). Di questi tre, solamente Kizaru è attualmente ancora Ammiraglio, poiché Akainu è stato scelto come nuovo Grandammiraglio e Aokiji ha lasciato la Marina facendo perdere ogni sua traccia. In passato Sengoku era un Ammiraglio.

Viceammiraglio

Il grado di Viceammiraglio è il terzo per ordine d'importanza all'interno della Marina di One Piece. Tra i compiti di cui è incaricato vi è quello di rispondere alla chiamata di un Buster Call: cinque Viceammiragli, ciascuno al comando di due navi da guerra pesanti (quindi con un totale di dieci navi pesanti, che rientrano tra le più potenti della Marina) devono recarsi sul luogo indicato e raderlo al suolo. Gli attuali Viceammiragli conosciuti sono: Bastille, Cancer, Comir, Dalmata, Doberman, John Giant, Lacroix, Momonga, Mozambia, Onigumo, Ronse, Stainless, Strawberry, Tsuru, Yamakaji e Smoker. In passato Hagwor D. Sauro, Aokiji, Akainu e Kizaru erano Viceammiragli. Anche Monkey D. Garp, prima degli eventi di Marineford, era Viceammiraglio. Solo nell'anime Johnathan, comandante della Fortezza Navarone, ricopre la carica di Viceammiraglio.

Contrammiraglio

Il Contrammiraglio o Ammiraglio di divisione è uno dei gradi più alti ma, finora, sono apparsi solo pochi personaggi con questo grado. Gli unici personaggi attivi con questo grado sono Catacombo, Kadal e Sicily. Durante la fuga da Impel Down, almeno un contrammiraglio, sono apparsi a comando delle navi da guerra che inseguivano i fuggitivi, ma di loro non si sa nulla, nemmeno il nome. In passato, era il grado di X Drake, ora un pirata facente parte delle undici supernove, e Strawberry, ora Viceammiraglio. Per quanto riguarda l'anime, appare anche Nelson col grado di Ammiraglio di divisione, il quale cerca di impossessarsi del Drago Millenario sull'isola Warship. A Marineford (solo nell'anime), interviene, per salvare Kobi, il Contrammiraglio Yukimura che il ragazzo descrive come un uomo famoso per aver ridotto in schiavitù migliaia di uomini.

Generale

Il grado di Generale non è mai apparso ufficialmente nel manga, ma soltanto nell'anime; l'unico a ricoprire questa carica è Gasparde, il quale rinuncia al suo posto nella Marina per diventare un pericoloso pirata.

Commodoro

Il Commodoro è il grado del Capitano di vascello facente funzione di Comandante di flotta. Pudding-Pudding aveva questo grado prima di morire cercando di sgominare Arlong. Daigin è l'unico personaggio attivo con questo grado. Smoker era stato promosso al grado di Commodoro dopo gli eventi di Alabasta. Dopo i due anni intercorrenti tra la prima e la seconda parte della storia, è stato promosso a Viceammiraglio. Nell'anime compare anche Kibin, che durante la battaglia di Marineford tenterà invano di fermare Rufy, venendo sconfitto.

Capitano di vascello

Il capitano di vascello è l'ufficiale comandante di livello più alto; molti personaggi con un ruolo ben definito nella storia ricoprono questo grado, alcuni posseggono i poteri dei frutti del diavolo, nel complesso però sono tutti, o quasi, ottimi combattenti. Attualmente quelli comparsi sono: Hina, T-Bone, Nezumi, Shuu, Verygood, Sharinguru e Tashigi. In passato, erano Capitani di vascello anche Morgan mano d'ascia (che poi ha disertato dalla Marina) e Smoker (che è stato promosso a Commodoro e successivamente a Viceammiraglio).

Capitano di fregata

Si è riconosciuto come Capitano di fregata solo Ripper, l'ex secondo in comando di Morgan mano d'ascia (è lui a reclutare Kobi). Nell'anime anche Shepard, l'internal auditor della sede centrale della Marina mandato a chiudere Navarone, è Capitano di fregata (Tenente Colonnello).

Capitano di corvetta

L'unico Capitano di corvetta finora comparso ricopre un ruolo unico ed è Brandnew, l'ufficiale addetto all'apposizione delle taglie. Nell'anime c'è un maggiore, ovvero Rapanui, che controlla l'isola di Ruluka, e Drake della fortezza Navarone.

Tenente di vascello

Il grado tenente di vascello è il più basso grado a dare il diritto di comandare una unità; è il grado ricoperto Fullbody alla sua prima apparizione, ovvero sulla Baratie, prima di essere degradato.

Sottotenente di vascello

In passato, Rokkaku che si era opposto all'ordine di Morgan mano d'ascia di uccidere Rica, era sottotenente di vascello. Un altro sottotenente presente nella storia, di nome Stalker, appare sulla nave che deve accompagnare Boa Hancock a Impel Down.

Guardiamarina

Makko, sottoposto di Hina, è Guardiamarina. Tashigi, aiutante di campo di Smoker, ottiene questo grado (promossa da Sergente Maggiore) dopo le vicende di Alabasta. Dopo i due anni intercorrenti tra la prima e la seconda parte della storia, viene promossa al grado di Capitano di vascello. Nell'anime anche Daddy Masterson, detto l'uomo con la bambina, il cacciatore di taglie che sfida Usop a Logue Town, era un Guardiamarina, fino a che non venne sconfitto in duello da Yasop, che lo convinse a lasciare la Marina per pensare a sua figlia.

Maresciallo

Il grado di maresciallo è il grado di sottufficiale più alto. Finora non è comparso nessun maresciallo.

Sergente maggiore

Kobi e Asahija sono attualmente Sergente Maggiore. Anche Tashigi lo era prima di essere promossa a Guardiamarina.

Sergente

Il grado di Sergente è al momento quello di Hermeppo, Shine e Masshikaku. In passato era il grado ricoperto da Bellmer, prima di lasciare la Marina per accudire Nami e Nojiko.

Caporale

Non è ancora comparso nessuno col grado di caporale.

Marine semplice

Il grado di Marinaio semplice è uno dei più bassi della Marina, e lo ricoprono tutti coloro che fanno parte della truppa della Marina. Il sottoposto dell'ex Tenente Fullbody, Linz, ucciso da Gin era un marine semplice.

Marine apprendista

Il Marinaio apprendista è il grado immediatamente successivo alla recluta, ricoperto da coloro che non hanno ancora guadagnato l'esperienza necessaria a diventare veri e propri marine. Non vi sono esempi di marinaio apprendista apparsi finora.

Recluta

Jango e Fullbody ricoprono il ruolo di recluta.

Ragazzo di servizio

Il ragazzo di servizio si occupa semplicemente di svolgere i lavori di pulizia nelle basi della Marina nell'attesa di diventare marinaio. Kobi e Hermeppo erano ragazzi di servizio.

 

Statistiche della pagina
Pagina vista: 499990
Pagina creata da: admin , 2 luglio 2006
Ultimo aggiornamento: 29 luglio 2014

Caricamento commenti in corso...

Scrivi un Commento

Per scrivere un commento devi essere Registrato!

Se sei già registrato? Esegui il Login!
Non sei registrato? Registrati ora, è gratis!
Ultimi messaggi nel forum
di rufy_gigi_99 - 21 ore fa
di Yagami97 - venerdì alle 20:19
di richi.lion - venerdì alle 19:26
di Yagami97 - giovedì alle 15:34
di Gol D.Ace92 - martedì alle 19:57
Impostazioni