Questo sito web utilizza cookie tecnici per assicurare una migliore esperienza di navigazione; oltre ai cookie di natura tecnica sono utilizzati anche cookie di terze parti. Per saperne di più e conoscere i cookie utilizzati accedi alla pagina Cookie Policy.
Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti all’utilizzo dei cookie.

CONTINUA
OnePieceGT.it
Login / Registrati

L'utilizzo dell'Haki del Re Conquistatore

[articolo di Machel]

Nel Mondo di One Piece è ormai evidente come il "potere combattivo" possa provenire o da un frutto del diavolo o dall'Haki o, nel caso di guerrieri ancora più potenti, da entrambi. E' inutile riproporre una spiegazione dell'Haki, sappiamo quali sono i 3 tipi e sappiamo come funzionano, ma credo sia doveroso proporre quanto penso circa l'Ambizione del Re Conquistatore. Ci ho ragionato molto e parto proprio dall'episodio più contestato: la perdita del braccio di Shanks per salvare Luffy.

   

Shanks salva Luffy da una morte certa spostandolo in mare, dimostrando di saper nuotare e di non possedere un frutto del mare(altrimenti non si spiega perchè volesse mangiare il frutto di gomma), ma, ovviamente, utilizzando l'Haki del Re Conquistatore non avrebbe dovuto incorrere in un sacrificio così pesante come la perdita dell'arto. Io la vedo in maniera differente ed il tutto sta alla base dell'Ambizione del Re Conquistatore: sostanzialmente questo tipo di ambizione corrisponde al Carisma. In una situazione così complessa come quella, di emergenza assoluta, Shanks non ha il tempo di esprimere il suo carisma perchè spaventato, non può in quel momento emanare la sua ambizione perchè concentrato solo dal salvare Luffy ed ecco perchè, a mio parere, si sacrifica fisicamente per l'allora bambino. Una volta tratto in salvo lui non esita ad evocare la sua Ambizione, perchè la situazione di pericolo è sostanzialmente passata.

Se questo aneddoto può risultare indicativo sulla difficoltà di utilizzo dell'Haki in situazione di difficoltà (e ripropongo il momento in cui Barbabianca poteva utilizzare l'Haki a Marineford per fermare l'esecuzione di Ace, ma non riesce tra ferite e paura) è fondamentale proporre anche l'istante in cui, al momento dell'esecuzione di Ace, Luffy utilizza il suo devastante Haki del Re impedendo che il fratello possa essere giustiziato; in questo caso la paura non l'ha frenato perchè si è trasformata in adrenalina e perchè ha utilizzato l'Haki in maniera INCOSCIENTE. Esatto, è questo il punto, controllare l'Haki del Re, in determinate circostanze, può risultare un limite a mio parere, perchè non lo emani più spontaneamente a differenza di quanto puoi fare quando non lo controlli. Le emozioni incidono sull'utilizzo dello stesso, tu perdi il tuo carisma se sei in emergenza perchè non sei più razionale, ma se non lo controlli lo emani spontaneamente e l'irrazionalità risulta la chiave d'accesso allo stesso. Detto questo sottolineo come sia molto importante controllare l'Haki del Re per evitare 'vittime' innocenti.

Concludo qui il mio breve pensiero, spero possa essere spunto di discussione e che possa portare a ragionare sul vero potere dell'Haki.
Statistiche della pagina
Pagina vista: 47385
Pagina creata da: admin , 10 maggio 2014
Ultimo aggiornamento: 30 marzo 2015

Caricamento commenti in corso...

Scrivi un Commento

Per scrivere un commento devi essere Registrato!

Se sei già registrato? Esegui il Login!
Non sei registrato? Registrati ora, è gratis!
Ultimi messaggi nel forum
di rufy_gigi_99 - 14 minuti fa
di Mr Wind - circa un ora fa
di rufy_gigi_99 - sabato alle 13:55
di Yagami97 - venerdì alle 20:19
di richi.lion - venerdì alle 19:26
di Yagami97 - giovedì alle 15:34
Impostazioni