Questo sito web utilizza cookie tecnici per assicurare una migliore esperienza di navigazione; oltre ai cookie di natura tecnica sono utilizzati anche cookie di terze parti. Per saperne di più e conoscere i cookie utilizzati accedi alla pagina Cookie Policy.
Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti all’utilizzo dei cookie.

CONTINUA
OnePieceGT.it
Login / Registrati

KAIDO! ORIGINI E POTERI

                                                                                                             [Articolo di THE JOKER]

In One Piece la stragrande maggioranza di personaggi e luoghi sono frutto dell’ispirazione da eventi reali. Kaido non fa eccezione. Non tutti sanno che Oda è un fan dei vichinghi e della mitologia norrena e che la sua passione per i pirati è derivata da ciò. Nel manga si possono vedere spesso personaggi che rimandano a quel mondo come per esempio Dori, Brogi, Barbabruna, Odr…e ovviamente Kaido, che per una metà è ispirato alle leggende e alle storie giapponesi e per l’altra metà alle leggende norrene. Infatti è principalmente ispirato a Sun Wukong,  per la sua pseudo immortalità e per via del fatto che i suoi tre scagnozzi sono chiamati “le tre calmità”, quindi cultura giapponese. Ma anche a Balder, divinità immortale che a causa di questa caratteristica veniva attaccato per puro divertimento da tutti gli altri dei, tanto sapevano che non poteva morire.

Ma le sue origini all’interno del manga da cosa sono ispirate? Ovviamente si possono fare solo supposizioni per ora, ma Oda ci da moltissimi indizi e oltretutto all’interno di un solo capitolo! Il 795! Fin da quando l’ho letto per la prima volta, mi sono chiesto: perché tutti queste sue “statistiche” con diversi numeri che nessuno ricorderà mai? Dove vuole andare a parare? Poi però, ad una seconda lettura, mi è sembrato tutto un po’ più chiaro, Oda non ha fatto altro che nascondere una biglia rossa in un cesto di ciliegie. In altre parole ha solo aggiunto numeri ed eventi superflui, o comunque che lasciano il tempo che trovano, pur di non farci focalizzare su 2 termini: torture e 10 mila metri. L’unica volta in cui abbiamo visto dei prigionieri torturati è stato ad Impel Down, dove i pirati subivano delle punizioni da inferno dantesco. Kaido non è mai stato ad Impel Down, dato che sarebbe dovuto evadere per trovarsi dove si trova ora, ma gli unici ad essere evasi sono stati Shiki, alcuni membri della ciurma di Barbanera, e Rufy insieme ai suoi compagni durante il tentativo di salvare Ace. Quindi dove ha subito innumerevoli torture? La risposta la da i 10 mila metri. Purtroppo nel nostro mondo (e qui mi permetto di citare e ringraziare lo youtuber Straic, che mi ha fatto notare questo particolare) durante la seconda Guerra Mondiale molti prigionieri venivano torturati e usati come cavie nella maniera più orribile che possa esistere. Tra i vari esperimenti a scopo medico e militare, ne erano presenti alcuni con l’obiettivo di capire fino a che punto può resistere il corpo umano a determinate, terribili, ma soprattutto assurde sollecitazioni. E in mezzo a queste vere e proprie pazzie è presente un esperimento nazista denominato: “esperimento di decompressione per il salvataggio da grandi altezze” dove, a grandi linee, ci si chiedeva: è possibile salvare la vita ad un uomo che cade da 10 km di altezza?” A voi non ricorda qualcosa?...

Kaido, sempre nel capitolo 795 non viene definito come un uomo, ma come un “essere”, quindi qualcosa di non ben delineato e tutto ciò mi porta a fare una particolare quanto assurda ipotesi. Kaido è stato creato e potenziato in un laboratorio. Il suo aspetto non è altro che l’unione di tutte le razze che abbiamo visto in One Piece, ricorda un gigante per le dimensioni, la razza di Odr per le corna, gli uomini pesce per la forza sovrumana (anche se estremizzata) e magari per la capacità di sopravvivere sott’acqua… Una volta creato questo miscuglio di geni, il suo corpo, tramite migliaia di torture-test, è stato sviluppato oltre il limite conosciuto, rendendo ad un certo punto, le torture stesse inefficaci. Attenzione, però, come scrive anche il mio collega Tosky, Kaido, nonostante tutto, non è immortale, è più una leggenda. Ha delle cicatrici, quindi può essere ferito, e se può essere ferito, allora può essere ucciso.

Ma da chi è stato creato? Magari da Vegapunk. Come sappiamo ha progettato i PX basandosi sulle caratteristiche di Orso Bartolomew, per poi aggiungerci anche il potere di Kizaru. Kaido potrebbe essere stato la sua prima opzione, ma tuttavia, talmente incontrollabile da diventare un pericolo più che una risorsa. Da qui l’idea di creare Cyborg che anche se hanno come base degli esseri umani, non hanno volontà propria, e quindi facilmente gestibili.  possibile, infine, dato gli studi che lo scienziato della Marina ha svolto sui frutti del diavolo, (i quali lo hanno portato a creare l’agalmatolite) che Kaido stesso abbia un frutto del diavolo modificato, tale da consentirgli, grazie anche all’unione dei vari geni citati prima, di utilizzarlo perfino in acqua, rendendo il suicidio per annegamento inutile.

Il “mostro”, però doveva sparire, per cui provarono a giustiziarlo, o a tenerlo imprigionato su delle navi, ma alla fine sopravviveva sempre, trasformando il dono dell’invincibilità in maledizione. A quel punto, se non fai parte più dei “buoni” (Marina), devi diventare un “cattivo” (Pirata), per cui si stabilì nel Nuovo Mondo, con la speranza di trovare qualcuno alla sua altezza e che possa ucciderlo. Il fatto, poi che Kaido conosca Cesar Clown (ex collega di Vegapunk) e che dice di essere stufo di questo mondo (secondo il mio parere, proprio per le sue origini che non lo fanno sentire parte di ciò che lo circonda, e da qui i tentativi di suicidio), è un ulteriore indizio a favore di questa teoria.

Se ci fate caso, sempre nel famoso capitolo 795, lui si lamenta di non essere morto! Non si rialza tutto allegro dicendo: “che bello sono ancora vivo!” Anzi, accusa addirittura Barbabianca di averlo fregato! In un certo senso, sembra quasi che lui vuole morire e che quindi ci provi in tutti i modi.

Tutto calzerebbe a pennello anche per un possibile futuro, dove Rufy sconfiggerà Kaido, ma come è sempre accaduto con altri personaggi, non lo ucciderà, anzi forse riuscirà addirittura a convincerlo a smettere di tentare di togliersi la vita, un po’ come fa con Robin ad Enies Lobby. ? vero, spesso e volentieri, si comporta in maniera terribile con chiunque capiti, basta pensare a ciò che ha fatto a Lord Oden o Kidd, ma d’altronde, se fosse davvero questo il suo passato, anche io ce l’avrei con il mondo intero.

Statistiche della pagina
Pagina vista: 23611
Pagina creata da: Francesco Opc Tosky Amministra , 4 maggio
Ultimo aggiornamento: 12 dicembre

Caricamento commenti in corso...

Scrivi un Commento

Per scrivere un commento devi essere Registrato!

Se sei già registrato? Esegui il Login!
Non sei registrato? Registrati ora, è gratis!
Ultimi messaggi nel forum
di Silver il Rosso - 14 ore fa
di Silver il Rosso - 14 ore fa
di Silver il Rosso - 14 ore fa
di richi.lion - 17 ore fa
di Mokey D. Luffy - mercoledì alle 22:37
Impostazioni