Questo sito web utilizza cookie tecnici per assicurare una migliore esperienza di navigazione; oltre ai cookie di natura tecnica sono utilizzati anche cookie di terze parti. Per saperne di più e conoscere i cookie utilizzati accedi alla pagina Cookie Policy.
Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti all’utilizzo dei cookie.

CONTINUA
OnePieceGT.it
Login / Registrati

I frutti del diavolo più potenti... cosa ne pensa Eistein?

[articolo di TOSKY]

Oggi parleremo di One Piece e più precisamente di due frutti del diavolo!
Prima una domanda...
Secondo voi, se in One Piece fossero valide tutte le leggi della fisica della realtà, quali sarebbero i frutti più forti?
Oggi cercheremo di rispondere a questa domanda, chiedendo aiuto ad un amichetto tedesco di nome Albert! :D

Grazie alla più famosa di tutte le equazioni, E=mc2, stabiliremo prima qual è il secondo frutto più potente e poi, infine, troveremo il numero uno...
Per il frutto che occupa la seconda posizione, potreste restare sorpresi, ma forse il primo è molto scontato!
Quindi iniziamo dal secondo! Avete qualche idea?

Il Frutto Pika Pika

Il possessore di questo frutto, altri non è che l'ammiraglio Kizaru!

Il frutto Pika Pika è quello che, come vedremo, potrebbe riuscire ad esprimere il maggior quantitativo di energia e in più andremo a notare una piccola curiosità!

Iniziamo a spiegare l'equazione E=mc2, in modo semplice e lineare: E sta per energia, M sta per massa e C sta per velocità della luce.
Nel nostro universo, quella della luce è la velocità massima raggiungibile... Sapete perché? Ve lo spiego...
Con l'aumentare della velocità, la massa aumenta in modo conseguente... Quindi ad una velocità vicina a quella della luce, un oggetto andrebbe a raggiungere una massa infinita! Automaticamente una massa infinita provocherebbe un consumo di energia infinito, visto che, come vediamo nell'equazione qui sopra, l'energia e la massa sono direttamente proporzionali, cioè all'aumentare dell'una aumenta anche l'altra.

Nello spazio, solo elementi come la luce possono raggiungere la velocità della luce, perchè privi di massa... Quindi solo la Luce può sprigionare una quantità infinita di energia!

Ecco perchè il frutto Pika Pika è quello che può scatenare più energia...

Singolarità

Quindi c'è un frutto più potente? Mmm pensiamoci un attimo! Esiste qualcosa nell'universo dove le leggi della fisica vengono meno? Vi viene in mente qualcosa?

Beh, sì, esistono! Vengono chiamate singolarità! Cosa sono le singolarità? Sono quegli eventi o luoghi (anche se parlare di evento e luogo è sbagliato)  dove tutte ciò che conosciamo non esiste più... Una singolarità mette fine a qualcosa e da inizio a qualcos'altro.. Impendendo a passato e futuro di avere una qualsiasi relazione... Facciamo un esempio di singolarità: Il Big Bang che diede origine all'universo! È vero che fu quell'evento che diede vita all'universo? Probabilmente no... Il Big Bang fu una singolarità, un punto, un momento, che mise fine a qualcosa e diede vita a qualcos'altro... Allora perchè diciamo che quell'evento sta all'origine dell'universo? Perchè, come già detto sopra, le singolarità fanno in modo che tutto ciò che c'era prima, non può in nessun modo, influenzare quello che c'è dopo...Q uindi è nostro interesse iniziare a studiare l'universo da quel momento, perchè tutto ciò che c'era prima non ha minimamente importanza per noi!

Ora ritorniamo ai frutti del diavolo... Quale di quelli che conosciamo, può creare delle singolarità??

Il Frutto Dark Dark

Barbanera è in grado di formare buchi neri... Ed i buchi neri sono delle singolarità! Quindi il frutto più potente di One Piece è il Dark Dark... Perchè anche tutta l'energia che può sviluppare il Pika Pika verrebbe meno all'interno di un buco nero!

Curiosità

Ora la piccola curiosità che vi ho promesso sopra...

Kizaru potrebbe modificare il tempo intorno a sé... Mi spiego meglio: non so se ne siete a conoscenza ma se qualcuno di noi andasse nello spazio e viagiasse alla velocità della Luce, per lui il tempo scorrerebbe più lentamente... Per esempio , usando numeri a caso, se per lui passasse un anno, per quelli rimasti sulla terra ne passerebbero venti!
Questo è dovuto al fatto che non esiste un tempo assolutato, ma bensì, come ci disse Einstein nella sua legge della relatività, il tempo è modificabile, nel senso che esso risulta essere relativo secondo il luogo di ogni individuo... Basti pensare all'esempio sopra: non esiste un tempo che scorre ugualmente per tutti. Se uno viaggia alla velocità della luce e un altro rimane sulla terra... Per i due esisteranno due tempi diversi... Il primo sarà più lento, mentre il secondo passerà più velocemente!

Tutto ciò per dire che, viaggiando alla velocità della luce, Kizaru potrebbe accellerare il tempo intorno a sé!

Spero che l'articolo vi sia piaciuto! Scriverò altri articoli del genere, che entreranno a far parte della rubrica: "Educazione Onepieciana".

Ciao Guys! Al prossimo articolo!

Fonte

http://toskytosky91.blogspot.it/2014/01/i-frutti-del-diavolo-piu-potenticosa-ne.html

 
 
Statistiche della pagina
Pagina vista: 40424
Pagina creata da: admin , 24 gennaio 2014
Ultimo aggiornamento: 20 luglio 2014

Caricamento commenti in corso...

Scrivi un Commento

Per scrivere un commento devi essere Registrato!

Se sei già registrato? Esegui il Login!
Non sei registrato? Registrati ora, è gratis!
Ultimi messaggi nel forum
di BagyTheClown - 7 ore fa
di trekfan1 - martedì alle 21:15
di trekfan1 - martedì alle 21:10
di Yagami97 - lunedì alle 18:18
di Mr Wind - lunedì alle 17:37
di - Ryu - - lunedì alle 09:36
Impostazioni