Questo sito web utilizza cookie tecnici per assicurare una migliore esperienza di navigazione; oltre ai cookie di natura tecnica sono utilizzati anche cookie di terze parti. Per saperne di più e conoscere i cookie utilizzati accedi alla pagina Cookie Policy.
Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti all’utilizzo dei cookie.

CONTINUA
OnePieceGT.it
Login / Registrati

Arcipelago Sabaody

Le isole Sabaody sono un arcipelago di 79 isole prossime alla Linea Rossa. In realtà non sono vere e proprie isole, ma enormi mangrovie Yarukiman, cioè dei giganteschi alberi che piantano le proprie radici nel fondale oceanico e si ergono sopra il livello del mare. Le radici di questi alberi secernono una resina che forma poi delle bolle quando gli alberi "respirano" (probabilmente è il processo di fotosintesi). Questa resina viene utilizzata per rivestire le navi in modo tale che possano navigare anche sott'acqua e raggiungere così l'isola degli uomini-pesce, l'unico luogo oltre all'arcipelago dove queste bolle non scoppiano.

A causa della loro natura le isole Sabaody non possiedono un campo magnetico proprio, al contrario delle altre isole della Rotta Maggiore. Le "isole", chiamate Grove, sono collegate tra loro grazie a dei ponti ed ognuna di esse è numerata. Qualunque rotta si scelga tra le sette disponibili all'inizio della Rotta Maggiore, le Isole Sabaody sono una tappa obbligata perché per proseguire è necessario far rivestire le navi. Su queste isole gli uomini pesce e le sirene sono discriminati e trattati come animali. Le aste umane sono all'ordine del giorno: i vari esponenti di ogni razza, ma anche pirati e fanciulle, vengono catturati dalle bande di commercianti di schiavi e venduti al miglior offerente. Come detto, le isole Sabaody divise per Groove:

  • Groove 01-29: area senza legge dove i pirati e i cacciatori di taglie girano indisturbati e dove si svolgono le aste umane;
  • Groove 30-49: zona turistica;
  • Groove 50-59: cantieri navali;
  • Groove 60-69: base della Marina;
  • Groove 70-79: zona alberghiera

Luoghi

Rip-Off Bar: un bar posizionato al Grove 13 e gestisto da Shakuyaku. È famoso per le risse che si scatenano al suo interno, ed è il luogo preferito di Silver Raleigh. Casa d'aste di umani: (chiamata dai Marine ufficio di collocamento) è un centro di vendita di schiavi e si trova al grove numero uno dell'arcipelago Sabaody. Era di proprietà di Donquijote Doflamingo finché non l'ha regalata a Disco, che l'aveva amministrata fino all'incidente causato dai pirati di Cappello di Paglia. Come molti oggetti collegati a Doflamingo, è decorata con molti smilie sbarrati, noto simbolo del membro della Flotta dei sette. Sabaodome: è una grande sala per concerti che si trova al grove 33 dell'arcipelago Sabaody. Dopo una lunga serie di concerti Brook raggiunge le Sabaody per il suo spettacolo finale, prima di tornare con i pirati di Cappello di paglia. Dopo il termine delle canzoni il pubblico gli chiede il bis, ma lo spettacolo viene interrotto dalla Marina giunta sul posto per arrestarlo, avendo riconosciuto in lui un pirata.
Sabaody Park: è il parco di divertimenti presente sulle isole Sabaody. Kayme ha sempre desiderato andarci, ma poiché le sirene sono molto ricercate è impossibile per lei andarci, se non travestita. I pirati di Cappello di paglia hanno raggiunto il Sabaody Park con Kayme, Pappagu e Hacchan per divertirsi. Il divertimento però è terminato quando hanno abbassato troppo la guardia, permettendo a Peterman e al suo gruppo di rapire Kayme, che hanno capito che si trattava di una sirena travestita e l'hanno rapita per venderla come schiava. Antonio's Graman: è una bancarella dell'arcipelago Sabaody. Rufy, Chopper e Brook vi si imbattono durante il giro turistico e decidono di acquistare cibo e altri souvenir. Base della Marina: sull'arcipelago Sabaody, più precisamente al grove 66, si trova una divisione della Marina. Nel periodo in cui la ciurma di Rufy vi sbarca per la prima volta, l'influenza della base si estende dal grove 30 al grove 79, pertanto la zona dal grove 1 al grove 29 è un luogo pieno di fuorilegge in cui operano pirati e cacciatori di taglie. In seguito allo spostamento del quartier generale della Marina nel Nuovo Mondo, la zona d'influenza della base delle Sabaody si è ridotta, pertanto l'arcipelago è diventato un luogo meno sicuro di quanto non lo fosse in precedenza.

Abitanti

Disco

Disco è uno dei principali venditori che si occupa degli schiavi alla casa d'aste dell'arcipelago Sabaody, di cui è il proprietario. Indossa un lungo vestito blu, un buffo cappello giallo ed una sciarpa rosa.

Viene visto la prima volta quando cerca in tutti i modi di far indossare a Kayme il collare esplosivo che portano tutti gli schiavi; quest'ultima, ricordando cos'è successo a Devil Dias, rifiuta tentando di scappare, ma Disco cerca di convincerla con le maniere forti. Quando ci riesce, viene investito in pieno da una potente forza che lo stordisce e lo fa svenire. Si scopre che è stato Silvers Rayleigh (il braccio destro di Gol D. Roger) che, grazie all'Ambizione, riesce a salvare Kayme all'ultimo istante. Durante il caos scatenato dalla ciurma di Cappello di Paglia e dai Tobiuo Riders, cerca di riportare la calma e di farsi perdonare da Santa Shalulia che, presa dalla collera, gli spara senza, però, ucciderlo. Viene rivisto poi quando, durante una chiamata al suo padrone Donquijote Doflamingo (membro della Flotta dei 7) riferisce l'incidente avvenuto tra Rufy e San Charloss e chiede il suo aiuto, ma Doflamingo gli risponde apertamente dicendo che la vendita degli schiavi non gli interessa più e, oltre a ciò, spiega che lui, insieme agli altri componenti della Flotta ed al Governo, è impegnato nella guerra contro la ciurma di Barbabianca.

Due anni dopo lo si vede ridotto ad uno straccione senza più la protezione e l'appoggio del suo capo.

Silvers Rayleigh

Silvers Rayleigh, detto "Re Oscuro" è uno dei più abili meccanici dell'arcipelago Sabaody ed un tempo era il vice di Gol D. Roger.
Data la sua fama di vice capitano, da giovane era chiamato anche "Il braccio destro del Re dei pirati".
Compare per la prima volta in un flashback di Bagy il Clown, dove ferma il suo litigio con Shanks il rosso, anche se in tale occasione non viene pronunciato il suo nome. Rispondendo ad una SBS data prima di una nuova apparizione del personaggio, Oda aveva spiegato che la persona che aveva sgridato Bagy e Shanks era il vice di Roger e che una delle prime cose che aveva detto ai responsabili dell'anime della Toei Animation era stata proprio quella di non far sì che i due si riferissero a lui come "capitano".

Peterman

Peterman è il capo di una banda di rapitori chiamata Hound Pets, situata nell'arcipelago Sabaody. È molto alto e muscoloso, indossa un buffo cappello con una piuma e porta con sé un arco da tiro; per certi aspetti, tra cui il modo di vestire, ricorda Robin Hood.

Egli viene informato da dei cacciatori di taglie (che avevano cercato di catturare Brook, TonyTony Chopper e Monkey D. Rufy) che insieme a loro c'è anche una sirena, cosa molto singolare poiché si trovano sulla terraferma. Così, insieme ai suoi uomini ed ai cacciatori, decide di catturare Kayme e riesce a localizzarla al parco giochi, dove egli si traveste da orso rosa per non destare sospetti. È molto tirchio, tanto da voler dare solo il 10% della ricompensa ai cacciatori di taglie, e non la metà, come spetterebbe loro. In seguito viene duramente malmenato da Duval.

Shakuyaku

Shakuyaku, detta Shakky, è la barista del Rip-Off Bar, che si trova nelle isole Sabaody.

Ha i capelli a caschetto ed indossa un vestito su cui è disegnato un grosso ragno, ed ha quasi sempre in bocca una sigaretta, come Sanji. Sembra essere l'unica donna che abbia mai risposto alla domanda che Brook solitamente fa alle donne riguardo al colore della biancheria intima che indossano. Quando incontra Monkey D. Rufy, gli spiega che lui e Roronoa Zoro fanno parte di un gruppo chiamato le undici supernove, ovvero il gruppo formato da tutti i pirati presenti per caso alle isole Sabaody, la cui taglia supera i 100.000.000 di Berry. Tiene sempre segreta la sua età: infatti quando Rufy le domanda in proposito, lei cambia subito argomento, tuttavia è chiaro che abbia ben più di quarant'anni. Come altri personaggi, nota subito una somiglianza tra Rufy e Gol D. Roger.

Quaranta anni prima di incontrare Rufy, era una piratessa e dice di aver avuto a che fare con il vice ammiraglio Monkey D. Garp, nonno di questi, ma decise di chiudere con la vita da fuorilegge per aprire un bar.

Antonio

Antonio è il proprietario della bancarella Antonio's Graman.
Antonio è un uomo tozzo con una bocca piccola, lunghi baffi ricci e lunghi capelli neri gonfi. Indossa una camicia rosa chiaro con un grembiule verde su di essa.
Antonio sembra essere abbastanza gentile, lascia che la ciurma di Cappello di Paglia assaggi il suo cibo. Sembra anche un po' in difficoltà quando hanno cercato di provare tanti modelli.

Mary

Mary è un'infermiera delle isole Sabaody, fidanzata di Judy. Trasportando un ferito, viene notata da San Charloss che decide di prenderla come sua tredicesima moglie. Viene in seguito liberata insieme a tutti gli schiavi del Drago Celeste dopo lo scompiglio alla casa d'aste.

Judy

Judy è un abitante delle isole Sabaody, fidanzato di Marie. Quando San Charloss decide di prendere la sua fidanzata come moglie, si alza e chiede al Drago Celeste di non portarla via, ma venendo colpito in risposta. In seguito verrà portato in ospedale da Roronoa Zoro.

Reuder

Reuder è un reporter che viene visto alle isole Sabaody durante la battaglia di Marineford. È un uomo sulla trentina in giacca e cravatta e un berretto in testa. Il suo nome potrebbe essere un riferimento all'agenzia Reuters.

Humphrey

Humphrey è il barista delle isole Sabaody che, dopo i due anni, serve Nami al suo arrivo sull'arcipelago e la informa sullo spostamento del Quartier Generale della Marina nel Nuovo Mondo.

Altri personaggi

Nobili mondiali: noti anche come Draghi Celesti, sono i discendenti dei venti re che 800 anni fa diedero vita al Governo mondiale. Vivono a Marijoa, ma spesso si aggirano per le isole Sabaody. Non esitano ad abusare del loro potere e della loro autorità, trasformandosi in veri tiranni, spietati e crudeli: sparano a chiunque li disturbi. Le undici supernove: sono undici pirati che, giunti alle isole Sabaody, hanno sulla testa una taglia di almeno 100 milioni di Berry.
Tutti loro hanno catturato l'attenzione del Governo Mondiale e sono sfuggiti più volte alla cattura, ma hanno idee di pirateria differenti. Sommando le taglie degli 11 pirati, si ha la stratosferica somma di 2.152.000.000 di Berry.
Schiavi: 200 anni fa la schivitù venne abolita per via della crudeltà estrema. Tuttavia in alcuni luoghi come l'arcipelago Sabaody e Tequila Wolf questo fenomeno esiste ancora e viene sfruttato. I Draghi Celesti trattano i propri schiavi come animali e imprimono su di loro un marchio chiamato "Zampa del Drago Celeste" che serve a certificare che sono creature inferiori.
Borsalino: soprannominato Kizaru (Scimmia Gialla), è un ammiraglio della Marina. È un uomo di mezza età con alcune rughe sul volto e una barbetta che forma un piccolo pizzo sul mento. Veste un completo a righe con giacca a doppiopetto, porta un soprabito da alto ufficiale della Marina sulle spalle ed indossa dei mocassini bianchi. Sentomaru: è la guardia del corpo del dottor Vegapunk, nonché capitano della squadra scientifica della Marina. La sua arma base è un'enorme ascia bipenne. Indossa una grossa canottiera rossa con un simbolo che significa "paradiso", ha una vistosa cicatrice alla guancia sinistra ed il suo aspetto ricorda molto i tipici lottatori di sumo. Orso Bartholomew: è un pirata membro della Flotta dei sette, su cui pendeva una taglia di 296.000.000 di berry. È un cyborg, su cui il dottor Vegapunk ha basato la costruzione di altri cyborg identici a lui di nome Pacifista.
Pacifista: sono un progetto del dottor Vegapunk di creazione di delle armi umane in forma di cyborgs. Sono tutte delle repliche create basandosi sul membro della flotta dei 7 Orso Bartholomew, che è diventato anch'egli un pacifista dopo le modifiche apportategli dal dottor Vegapunk, ed infatti viene chiamato PX-0. Tobiuo Riders: conosciuti anche col nome Flying Fish Riders, sono un gruppo di malavitosi.
Sono chiamati così perché si spostano in sella a pesci volanti (in giapponese tobiuo per l'appunto). In seguito alle loro malefatte, decideranno di passare dalla parte del bene e decidono di cambiare nome in Bellavita Riders.
Kayme: è una sirena del tipo gurami sbaciucchione. Kayme, a differenza di un'altra sirena, Kokoro, non è capace di prevedere certi eventi e cade spesso in trappole nelle quali era già caduta. Appare per la prima volta nelle miniavventure di Hacchan. È un'aspirante fashion designer sotto la tutela della sua stella marina Pappagu.
Pappagu: è la stella marina che Kayme ha per amico, e lei lo chiama "maestro" perché è il suo insegnante come fashion designer. Pappagu è lo stilista di punta nonché il capo del noto marchio moda Criminal per cui sogna un successo simile a quello della celebre brand Doskoi Panda. Hacchan: chiamato Hachi dalla maggior parte dei personaggi ed Octy nell'edizione italiana dell'anime, era l'ufficiale in seconda di Arlong. È un grosso uomo-pesce polpo ed ha sei braccia. È piuttosto stupido e ingenuo, ma è un abile spadaccino ed usa la Tecnica delle Sei Spade. Stansen: è un gigante che viene catturato dai rapitori Coffee Monkeys e messo in vendita alla casa d'aste di Sabaody. In seguito si allontana scortando gli altri prigionieri, ringraziando Silvers Rayleigh per l'aiuto. È abbastanza robusto, ma ha braccia muscolose capaci di sbriciolare il muro della casa d'aste senza grande fatica. È a conoscenza dell'Ambizione, poiché si rende conto di quando Rayleigh usa l'Ambizione Haou-shoku su Disco.
Kyrricane: è un cacciatore di taglie delle isole Sabaody che tenta di catturare la ciurma di Cappello di Paglia, venendo facilmente sconfitto. È un uomo imponente e abbronzato con un maglione viola e un ciuffo di capelli crespi sulla cima della testa. Minorva: è un cacciatore di taglie di Sabaody che tenta di catturare la Ciurma di Cappello di Paglia, venendo facilmente sconfitto. È un uomo dai capelli castano chiari con un ciuffo vistoso e una giacca nera. Falsa Ciurma di Cappello di Paglia: è una ciurma di pirati che si spaccia per quella di Rufy, al fine di trarre beneficio dalla loro reputazione. Alla prima apparizione dopo i due anni, la ciurma è capitanata da un impostore vestito come Rufy ma che nell'aspetto fisico non ha nessuna somiglianza; il suo nome è Demaro Black.
Statistiche della pagina
Pagina vista: 69066
Pagina creata da: Roronoa Zoro , 27 settembre 2009
Ultimo aggiornamento: 29 luglio 2014

Caricamento commenti in corso...

Scrivi un Commento

Per scrivere un commento devi essere Registrato!

Se sei già registrato? Esegui il Login!
Non sei registrato? Registrati ora, è gratis!
Ultimi messaggi nel forum
di Silver il Rosso - 2 ore fa
di Silver il Rosso - 2 ore fa
di Silver il Rosso - 2 ore fa
di richi.lion - 5 ore fa
di Mokey D. Luffy - mercoledì alle 22:37
Impostazioni